Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Riceve gli amici in casa, ma si "dimentica" di essere ai domiciliari: arrestato

L'uomo è stato rinchiuso nel carcere di Barcellona Pozzo di Gotto. Era stato fermato lo scorso luglio per spaccio di sostanze stupefacenti durante un'operazione dei Carabinieri

Nonostante i domiciliari continuava ad accogliere amici e conoscenti nella propria abitazione, violando di fatto la misura restrittiva. E' così finito in carcere un 46enne di Falcone, arrestato dai carabinieri.

Si tratta di un pregiudicato, già noto alle forze dell'ordine, fermato lo scorso luglio per spaccio di sostanze stupefacenti durante un'operazione coordinata dalla Procura di Patti culminata con l'arresto di 13 soggetti, ritenuti responsabili, a vario titolo , di spaccio, estorsione, furto, ricettazione, riciclaggio e danneggiamento di sistema informatico.

In particolare, a seguito di diversi controlli svolti, i carabinieri hanno riscontrato violazioni alle prescrizioni imposte dalla misura cautelare degli arresti domiciliari ed inoltre hanno sorpreso il 46enne nel proprio domicilio in compagnia di persone diverse da quelle che con lui coabitano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riceve gli amici in casa, ma si "dimentica" di essere ai domiciliari: arrestato

MessinaToday è in caricamento