rotate-mobile
Cronaca

Palazzo Formento in condizioni preoccupanti, assemblea pubblica sabato

L'incontro si svolgerà sul lungomare del Ringo, l'edificio è uno dei pezzi pregiati della città sopravvissuto al terremoto del 1908 e ai bombardamenti della Seconda guerra mondiale

Palazzo Formento è uno degli ultimi esempi a Messina di architettura settecentesca. C'è il rischio che subisca altri danni o peggio che si verifichino dei crolli. Sabato alle 10,30 sul Lungomare del Ringo di fronte alla Chiesa, si terrà un'assemblea civica aperta alla partecipazione di tutti con il contributo del Consiglio della V circoscrizione. Obiettivo è la salvaguardia e la tutela dell'edificio che versa in condizioni molto preoccupanti. L'assemblea vuole accendere i riflettori delle istituzioni per poter trovare delle soluzioni praticabili e in tempi rapidi mettere in sicurezza lo stabile e riqualificarlo. All'assemblea sono stati invitati la soprintendente di Messina, Mirella Vinci, l'assessore regionale al Turismo in rappresentanza del governo siciliano, Elvira Amata e l'assessore comunale Enzo Caruso. 

Su Palazzo Formento le confraternite della Chiesa del Ringo avevano già scritto una lettera all’arcivescovo Giovanni Accolla e alla curia. L'immobile si trova in sequestro preventivo, nell'aprile del 2022 il consigliere della circoscrizione Franco Laimo sottolineava che i privati proprietari della struttura non erano intervenuti per la valorizzazione. La Chiesa del Ringo e Palazzo Formento rappresentano un tesoro immenso per Messina, dal punto di vista storico architettonico, perché sopravvissuti ai terremoti del 1783 e del 28 dicembre 1908, e ai bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo Formento in condizioni preoccupanti, assemblea pubblica sabato

MessinaToday è in caricamento