Cronaca

Atm prosegue le assunzioni, via alle prove preselettive per 60 autisti over 30

L'azienda trasporti punta alla creazione di una long list per nuovi operatori di esercizio. Campagna: "Ennesimo passo avanti per imprimere un cambiamento positivo alla mobilità cittadina"

Dopo lo stop imposto dall'emergenza Covid, l'Atm si rimette in marcia anche per il reclutamento del personale. Entra nel vivo infatti la selezione pubblica per la creazione di una long list finalizzata all’assunzione di 60 operatori di esercizio over 30. Alla base la ferma volontà dell'azienda trasporti di voler completare il percorso di crescita prefigurato alla sua nascita ed al conseguente impegno organizzativo messo in campo negli ultimi mesi.

Nelle giornate del 28 e 30 giugno e del 2 luglio 2021 si svolgeranno, dunque, le prove preselettive in modalità online della già menzionata selezione.

Per Atm S.p.A. sarà dunque possibile compiere questo ulteriore passo avanti con l’assunzione di nuovi operatori di esercizio, che seguono i 120 giovani lavoratori assunti nell’ultimo anno. Un altro tassello di estrema rilevanza, che demarca significatemene la costante voglia di migliorare i servizi offerti ed investire sul TPL cittadino.

“Con sincero orgoglio comunichiamo il proseguimento di un’altra selezione targata Atm S.p.A. – afferma il Presidente Giuseppe Campagna – l’ennesimo passo avanti verso l’irrobustimento della solidità e della rilevanza della Società di trasporto pubblico messinese. Siamo felici di poter riavviare, e concludere nei prossimi mesi, una selezione che permetterà ad Atm di avere ulteriori lavoratori sui quali poter contare per imprimere un cambiamento positivo alla mobilità cittadina. La Società ha chiaramente ed inequivocabilmente dimostrato di essere cresciuta e di voler essere punto di riferimento per lo sviluppo professionale di molti lavoratori, nonostante il periodo poco favorevole che ha inferto un duro colpo a chi opera nel settore dei trasporti. Con l’annuncio odierno – prosegue Campagna – speriamo di poter finalmente cessare di udire interventi e proclami mistificatori e privi di fondamento, che dipingevano una situazione difforme dalla realtà, in cui Atm S.p.A. ed in particolare il sottoscritto, agivano segretamente al fine di rinviare sine die le procedure di reclutamento di nuovo personale, spinti da una non meglio specificata ostilità nei confronti degli aspiranti autisti. Invece, sono fermamente convinto che tale selezione, alla sua conclusione, rappresenterà l’ennesimo successo di una Società seria, credibile ed affidabile, che guarda al futuro con ottimismo e che alle parole fa seguire i fatti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atm prosegue le assunzioni, via alle prove preselettive per 60 autisti over 30

MessinaToday è in caricamento