Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Sui binari non ci passa solo il tram, danni alla linea per il transito di veicoli non autorizzati

Solo le forze dell'ordine in emergenza possono bypassare la norma. Ma da tempo Atm fa i conti con il danneggiamento ai sottoservizi causati da auto e moto che invadono la corsia ferroviaria. Campagna: "Presto le telecamere"

Sui binari a Messina dovrebbe circolare solo il tram, ma così non è. Quotidianamente la corsia riservata al mezzo ferroviario è utilizzata infatti da veicoli di tutte le tipologie contravvenendo di fatto a precise norme in termini di sicurezza. Solo le forze dell'ordine e i mezzi adibiti al soccorso, così come stabilito dal decreto legislativo n.285 del 1992, possono circolare lungo la linea tranviaria, ma esclusivamente in caso d'emergenza. Invece non è raro vedere transitare qualsiasi tipologia di mezzo a due o quattro ruote. E così la linea diventa un percorso alternativo per evitare i frequenti ingorghi.

Una cattiva abitudine che causa anche notevoli danni all'infrastruttura, così come sottolinea la stessa Atm. "La linea - spiega il presidente Giuseppe Campagna - è stata progettata chiaramente per ospitare solo il tram poiché i binari riescono ad ammortizzare il peso e le vibrazioni. Ma la parte restante dell'armamento non idonea al transito di altri veicoli che con il loro passaggio provocano il danneggiamento dei sottoservizi o delle spire che gestiscono l'impianto semaforico. E' un problema riscontrato da tempo con cui Atm è costretta a fare i conti. Lo stesso Ustif (Ufficio Speciale Trasporti Impianti Fissi) in una recente interlocuzione ci ha ricordato le norme vigenti".

Ma Atm ha in mente già la soluzione. "Nel progetto di riqualificazione della sede tranviaria - precisa Campagna - è prevista la videosorveglianza della linea attraverso telecamere poste in corrispondenza dei varchi d'accesso. In questo modo avremo la possibilità di vigilare 24 ore su 24 e prendere eventuali provvedimenti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sui binari non ci passa solo il tram, danni alla linea per il transito di veicoli non autorizzati

MessinaToday è in caricamento