Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca

"Atto vandalico vicino Palazzo Zanca", Pergolizzi chiede di visionare le telecamere di videosorveglianza

Danneggiata la catena che fa da dissuasore vicino ai parcheggi. Il presidente del consiglio comunale chiede al comandante della Polizia municipale di avviare tutte le verifiche del caso per risalire all’identità dei responsabili

Catena divelta vicino al parcheggio via Consolato del Mare di Palazzo Zanca. Un atto vandalico, secondo il presidente del consiglio comunale Sebastiano Pergolizzi, che ha scritto al comandante della Polizia municipale invitandolo a "richiedere nell’immediato una copia dei filmati relativi all’evento sopracitato, dai quali si potrà eventualmente risalire all’identità dei responsabili".

L'episodio è accaduto presumibilmente tra le ore serali di giorno 15 e la mattina di giorno 16 nell’area sottoposta a videosorveglianza.

La Presidenza chiede dunque  "di assumere tutte le opportune iniziative in merito, anche attraverso l’acquisizione di una relazione di servizio da parte del personale del personale assegnato al Corpo di Guardia di Palazzo Zanca e la conseguente segnalazione all’Autorità Giudiziaria". Pergolizzi ricorda che sono previste sanzioni "per chiunque distrugga, disperda, deteriori o renda, in tutto o in parte, inservibili cose mobili o immobili altrui e l’aggravante speciale ove il reato sia commesso in danno di edifici pubblici o destinati ad uso pubblico, o ancora - mediante l’espresso richiamo al n. 7 dell’art. 625 c.p. -su cose esistenti in uffici o stabilimenti pubblici, o destinate a pubblico servizio". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Atto vandalico vicino Palazzo Zanca", Pergolizzi chiede di visionare le telecamere di videosorveglianza
MessinaToday è in caricamento