rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca

Audio fasullo annuncia un uragano, il sindaco: "Taglia da 1000 euro per risalire all'autore"

Gira con insistenza via app tra i messinesi un allarme non ufficiale della Protezione civile su eventi meteo catastrofici nei prossimi giorni, la risposta rabbiosa del primo cittadino. Manfrè: "Attenersi al bollettino ufficiale e a niente altro"

Un uragano pronto ad abbattersi sul Messinese nei prossimi giorni: si tratta di un audio che imiterebbe la voce del sindaco Cateno De Luca e che preannuncia il peggio sulle previsioni meteo tra giovedì e venerdì. "Portatemi lo scalpo di questo soggetto - ha affermato il primo cittadino in viaggio verso Rimini - a chi me lo porta dò 1000 euro di tasca mia, metto una taglia su questo bastardo...e se ancora qualche bastardo ci ritenta sappia che c'è una taglia sulla sua testa, atteniamoci invece alle comunicazioni ufficiali della Protezione civile, in questo momento non ci risulta che ci siano situazioni pericolose - ha proseguito il sindaco - per il nostro territorio".

La Protezione civile nazionale ha già contattato il Comune di stare in allerta ma per eventuali sostegni alla popolazione siciliana che potrebbe essere colpita da mancanza di alloggio. Su fake che girano tra social e app abbiamo chiesto al dirigente della Protezione civile per la provincia messinese, Bruno Manfrè, il suo pensiero: "Siamo operativi da giorni, tutto quello che viene detto o scritto e che non risulta dal bollettino ufficiale della Protezione civile regionale per noi non esiste e non bisogna tenerne ovviamente conto, soltanto l'avviso meteo della Protezione civile è il dato ufficiale con le raccomandazioni utili a cui attenersi". 

Ciclone Medicane in rotta verso la Sicilia

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Audio fasullo annuncia un uragano, il sindaco: "Taglia da 1000 euro per risalire all'autore"

MessinaToday è in caricamento