rotate-mobile
Cronaca

Cooperativa Faro 85 in audizione all'Ars, De Luca: "Passo decisivo per garantire un futuro dignitoso"

“Entro fine mese si completerà il rilevamento del fabbisogno per assegnare il relativo budget all’ASP di Messina. L’Assessorato terrà anche conto le somme, che sono pari a 2 milioni 160 mila euro l’anno nell’aggregato di spesa che sarà assegnato e che potrà, così, dare copertura alla convenzione con la Faro 85” aggiunge il deputato

 Si è svolta nel pomeriggio di oggi l’audizione in Commissione Servizi Sociali e Sanitari della Regione Siciliana per trovare adeguate soluzioni e garantire il pagamento degli stipendi a circa 60 lavoratori della Cooperativa Faro 85 che operano al Centro Don Orione di Messina e la contestuale stipula di una idonea convenzione con l’ASP di competenza. 

Nel corso di questo incontro urgente, che era stato richiesto dal deputato messinese Antonio De Luca (M5S) al presidente Giuseppe Laccoto, ha visto la partecipazione dell’Assessore Regionale alla Salute, Giovanna Volo, del presidente del CdA della Soc. Cooperativa Sociale Faro 85 Onlus, Angelo Giacoppo, del direttore generale F.F. dell’ASP 5 di Messina, Domenico Sindoni insieme a Vincenzo Manzi, dell’avv. Giovanni Gulino, della segretaria generale della CISL FP Messina Giovanna Bicchieri e della segretaria aziendale CISL FP presso la Soc. Coop Sociale Faro 85, Francesca Anastasi. 

L’on. Antonio De Luca, che nei giorni scorsi si era anche recato in visita al Don Orione per incontrare i rappresentanti della Cooperativa Faro 85, i familiari ed i disabili psichici che usufruiscono delle cure di questi operatori, dichiara: “Si è registrata l’auspicata apertura da parte dell’Assessorato alla Salute verso le esigenze della Cooperativa Faro 85 ed entro fine mese completerà il rilevamento del fabbisogno per assegnare il relativo budget all’ASP di Messina. L’Assessorato terrà anche conto le somme, che sono pari a 2 milioni 160 mila euro l’anno nell’aggregato di spesa che sarà assegnato e che potrà, così, dare copertura alla convenzione con la Faro 85”. 

“Dopo questa audizione sono molto fiducioso. Oggi si è fatto un passo decisivo per garantire un futuro dignitoso a chi lavora e a chi risiede in questa struttura. Non si può mettere a rischio la continuità di un servizio così importante verso 40 disabili psichici ospiti del Don Orione”, conclude il capogruppo all’ARS del MoVimento 5 Stelle. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cooperativa Faro 85 in audizione all'Ars, De Luca: "Passo decisivo per garantire un futuro dignitoso"

MessinaToday è in caricamento