rotate-mobile
Cronaca

Stretto di Messina, il compenso di Ciucci non ha visto aumenti

Dalla società governativa che segue il progetto Ponte le precisazioni sugli stipendi di presidente e amministratore delegato

Il compenso di Pietro Ciucci, amministratore delegato della società Stretto di Messina, pari a 240mila euro non è stato aumentato. E' la precisazione della società governativa che segue il progetto del Ponte sullo Stretto e rende noto che i compensi per il Cda e in particolare per il presidente e per l’amministratore delegato "Sono stati fissati in attuazione puntuale di quanto previsto dal cosiddetto “tetto ai compensi” definito dalle norme di legge in vigore e dal Decreto Ministeriale attuativo del 24 dicembre 2013, n. 166 nonché dalle relative disposizioni del decreto legge 10 agosto 2023, n. 104.". 

Ieri era stato il parlamentare dei Verdi Angelo Bonelli dopo il question time a contestare i tempi di aggiornamento del progetto parlando anche dell'aumento dello stipendio per l'amministratore delegato. Bonelli ha annunciato la presentazione di una nuova interrogazione Bonelli: "Sulla mancanza di trasparenza, in violazione delle norme legali, del sito di Stretto di Messina, che non fornisce informazioni su questi atti, a eccezione dell'aumento dello stipendio dell'Ad Ciucci, arrivato a 240 mila euro. Il decreto all’art.4 del DL 35/23 prevede espressamente che l’aggiornamento del progetto doveva essere preceduto dalla sottoscrizione di un atto negoziale che è avvenuto il 29 settembre. Voglio sperare che l’incarico formale al consorzio Eurolink non sia stato dato informalmente" 

Le risposte del sottosegretario Bignami sull'aggiornamento del progetto avevano portato Bonelli ad affermare che "Il progetto che vorrebbe realizzare un'opera mai costruita nel mondo, é stato presentato il 30 settembre, ovvero 24 ore dopo la firma dell'atto negoziale tra SdM e il consorzio Eurolink. Ma davvero hanno aggiornato un progetto vecchio di 12 anni in sole 24 ore? Sembra uno scherzo". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stretto di Messina, il compenso di Ciucci non ha visto aumenti

MessinaToday è in caricamento