rotate-mobile
Cronaca Capri Leone

L'autista morto improvvisamente in cantiere, disposta l'autopsia

La decisione della Procura di Patti che vuole far luce sulla tragedia. Indagato per omicidio colposo il titolare della ditta di trasporti

Sono ancora tanti i punti da chiarire sulla morte del camionista catanese, G.T. di 52 anni, avvenuta ieri a Rocca di Caprileone. L'uomo ha perso la vita all'interno di un cantiere, probabilmente colpito da un malore mentre risaliva sul suo camion. Immediati i soccorsi, ma purtroppo non è stato possibile salvargli la vita. Ma sulla vicenda la Procura di Patti, coordinata dal procuratore capo Angelo Cavallo, ha aperto un'inchiesta per chiarire con esattezza cosa è accaduto. Il prossimo 9 dicembre verrà eseguita l'autopsia sul cadavere del 52enne a cura del medico legale Daniela Sapienza. Dall'esame arriveranno dettagli importanti, da capire se la morte dell'uomo possa essere riconducibile alla sua attività lavorativa. Intanto, indagato per omicidio colposo il titolare della ditta per cui lavorava lo sfortunato autotrasportatore. Si tratta di un atto dovuto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'autista morto improvvisamente in cantiere, disposta l'autopsia

MessinaToday è in caricamento