Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Centro / tangenziale

Automobilisti su tutte le furie, code lunghissime tra gli svincoli Boccetta e San Filippo

Per i lavori di messa in sicurezza del tratto compreso tra Messina Centro e le uscite a Sud si viaggia in fila indiana. Doppio senso di circolazione sul lato monte

Le code nel pomeriggio in tangenziale

Ancora code lunghissime in tangenziale. Stavolta dallo svincolo Messina Centro a San Filippo con coloro che entrano da Boccetta in direzione Catania costretti ad aumentare la fila in attesa. Per la messa in sicurezza dei tratti è stata chiuso il lato valle con doppio senso di circolazione sul lato monte con tutte le ripercussioni sulla viabilità del caso. A fare da spola le auto della polizia stradale ma c'è ben poco da fare per alleggerire il transito. Il Consorzio autostrade ha disposto da oggi la riapertura al traffico della carreggiata di monte (direzione Catania) del tratto compreso tra il km. 47,812 al km. 49,583 e verrà rimosso il doppio senso di circolazione presente nella carreggiata di valle (direzione Messina). Chiusura invece per la carreggiata di valle (direzione Messina) tra il km. 53,100 e il km. 49,583 per cinque giorni, sino all’8 maggio. I veicoli saranno dirottati nella corsia di monte (direzione Catania). Infine, ma stavolta dalle ore 20.00 di martedì 5 maggio, verrà riaperto anche il tratto tra il km. 53,100 e il km. 51,200, con la conseguente riduzione del doppio senso di circolazione del traffico veicolare presente nella corsia di valle (direzione Messina). Automobilisti in coda su tutte le furie. 

Disagi anche sulla strada statale 114. Gli assessori Musolino e Mondello segnalano che nei prossimi giorni la circolazione viaria nella zona sud subirà inevitabili rallentamenti che verranno monitorati dalla Polizia Municipale. "Già nella mattinata odierna gli Agenti del servizio viabile - scrivono - sono intervenuti per sanzionare e rimuovere numerose vetture posteggiate in divieto di sosta che intralciavano la circolazione già rallentata dall’afflusso veicolare dei mezzi che hanno preferito percorrere la S.S. 114, invece della tangenziale. Pertanto, si raccomanda – concludono i due assessori – la massima disciplina agli automobilisti per il periodo di esecuzione dei lavori da parte del Cas".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Automobilisti su tutte le furie, code lunghissime tra gli svincoli Boccetta e San Filippo

MessinaToday è in caricamento