rotate-mobile
Cronaca

Sorpresi a bordo di un'auto rubata poche ore prima, la polizia stradale denuncia una coppia

Deferiti all’autorità giudiziaria per ricettazione, in concorso, un uomo di 33 anni ed una donna di anni 35 alla guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. La vettura restituita al proprietario

Nella serata di ieri, la Polizia Stradale di Messina, ha deferito all’autorità giudiziaria per ricettazione, in concorso, un uomo di anni 33 ed una donna di anni 35 perché sorpresi a bordo di un’autovettura utilitaria che era stata rubata poche ore prima in un comune tirrenico di questa provincia. Il veicolo, restituito al legittimo proprietario, è stato intercettato e bloccato alla barriera autostradale di Messina Nord.

La donna è stata, altresì, deferita all’autorità amministrativa per guida sotto l’effetto di sostanze supefacenti, cocaina, ed alla motorizzazione civile per la verifica dei requisiti psicofisici in quanto assuntore di droghe. La conducente è stata, inoltre, sanzionata per guida con patente scaduta di validità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi a bordo di un'auto rubata poche ore prima, la polizia stradale denuncia una coppia

MessinaToday è in caricamento