rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca

La morte di Salvatore Marchetta, effettuata l'autopsia: risultati compatibili con quanto registrato in ospedale

Adesso bisognerà attendere gli esami istologici nell'inchiesta seguita dalla procura, il 51enne giovedì scorso ritrovato cadavere dopo una caduta durante i lavori di collocazione di una zanzariera

I primi risultati dell'autopsia sulla morte di Salvatore Marchetta effettuati dal medico legale Gennaro Baldino sono compatibili con quanto registrato all'ospedale dopo l'incidente. Si è concluso nel primo pomeriggio l'esame autoptico sul corpo del 51enne che ha trovato la morte giovedì scorso per una caduta durante i lavori a una zanzariera appena installata in un appartamento di salita Passiatore al villaggio Pace secondo l'inchiesta in corso della procura seguita dal pubblico ministero Anita Siliotti.

La morte di Salvatore Marchetta, gli accertamenti degli investigatori

Secondo quanto si apprende occorrerà attendere adesso gli esami istologici per saperne di più e stabilire con certezza se la morte sia stata causata dalla caduta o da altro. Tre le persone che risultano indagate al momento. I prossimi congiunti di Marchetta assistiti e difesi dall'avvocato Fabrizio Maimone Ansaldo Patti si sono dichiarate parti offese. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La morte di Salvatore Marchetta, effettuata l'autopsia: risultati compatibili con quanto registrato in ospedale

MessinaToday è in caricamento