rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Autostrada, pronto a riaprire il tratto Scaletta-Alì Terme a più di un mese dalla caduta del masso

Alle battute conclusive i lavori di messa in sicurezza del costone franato lo scorso 25 ottobre. Il 7 dicembre la viabilità tornerà normale dopo settimane di disagi

Dopo oltre un mese di attesa riapre il tratto Scaletta-Alì Terme dell'autostrada A18, chiuso dal 25 ottobre a seguito della caduta di un masso.Il Cas ha infatti fissato per le 20 di martedì 7 dicembre l'eliminazione del doppio senso di circolazione lungo la corsia lato mare e il ripristino della viabilità ordinaria.

Conclusi anche i lavori di manutenzione straordinaria e ripristino delle gallerie vicine: Nottireddo, Alì Marina, Capo Alì 1, Capo Alì 2 e Capo Alì 3. Nel frattempo, scongiurato il rischio di nuovi crolli, i rocciatori completeranno nelle prossime settimane anche le ultime operazioni di messa in sicurezza del costone.

Buone notizie per chi percorre la A18 tra Taormina e Fiumefreddo, sono infatti in via di ultimazione le operazioni di ripavimentazione stradale sulla carreggiata di valle (direzione Messina) tra il km.  47,812 e il km. 43,248 e dopo una prima parziale riapertura di circa 2 chilometri, che avverrà domani venerdì 3 dicembre alle ore 16.00, l’intero tratto verrà liberato totalmente dal doppio senso di circolazione mercoledì 17 dicembre alle ore 20.00.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autostrada, pronto a riaprire il tratto Scaletta-Alì Terme a più di un mese dalla caduta del masso

MessinaToday è in caricamento