Cronaca

Consorzio autostrade, sciopero dei lavoratori. I sindacati: “Gestione al collasso”

Cgil Cisl Uil chiedono alla giunta regionale di dare un'accelerazione urgente nell'iter di trasformazione dell'ente. "Forti discriminazioni giuridiche ed economiche”

Le segreterie di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti di Messina rompono gli indugi e scendono sul piede di guerra. Sarà sciopero sulle autostrade siciliane il prossimo 19 luglio. In una nota inviata ai vertici del Cas, ma anche all'assessore ai Trasporti Marco Falcone e alla prefettura di Messina, le sigle sindacali denunciano "le criticità gestionali che vedono l'ente al collasso".

A spingere i sindacati verso la protesta è "il persistere di forti discriminazioni giuridiche ed economiche per i tanti lavoratori del Consorzio autostrade siciliane, alla luce - dicono - della mancata applicazione del Contratto nazionale di settore dovuta all'incomprensibile protrarsi dell'iter burocratico relativo alla trasformazione del Cas in ente pubblico economico che scaturisce dall'approvazione della legge regionale 4 del 2021". Lavoratori e sindacati chiedono quindi che la giunta regionale "dia un'accelerazione urgente nell'iter di trasformazione dell'ente che - aggiungono - sembra essere come la tela di Penelope".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consorzio autostrade, sciopero dei lavoratori. I sindacati: “Gestione al collasso”

MessinaToday è in caricamento