rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca

"Tram bloccato per tre ore per una avaria", i sindacati chiedono al sindaco una commissione d'inchiesta

L'ultimo episodio si è verificato il giorno di Natale per anomalie che i conducenti avrebbero già segnalato da mesi nei libri di bordo. La provocazione di Filt Cgil, Uilt, Faisa Cisal, Ugl e Orsa: "Il presidente spieghi come ha speso i soldi del revamping dei mezzi"

Tram bloccato per tre ore per una avaria che si segnala ormai da tempo. E' quanto denunciano i sindacati che chiedono chiarezza al presidente Campagna sui fondi spesi e al sindaco Federico Basile l'istituzione di una commissione d'inchiesta "prima che l’ennesimo fiore all’occhiello si trasformi ancora in contenitore di debiti sul groppone dei messinesi"

L'ultimo episodio si è verificato il giorno di Natale. "Una vettura del Tram - scrivono Filt Cgil, Uilt, Faisa Cisal, Ugl e Orsa -  nell’occasione la 04T, in zona fermata Ringo, direzione nord-sud, è andata in avaria per  il solito blocco dei carrelli freni e della trazione, anomalie che i conducenti segnalano da mesi nei libri di bordo, senza attivare l’interesse della direzione aziendale che non accenna a porre in essere soluzioni definitive tese ad eliminare la costante anomalia che crea disservizio ed espone a rischio la sicurezza di utenza e lavoratori".

Le organizzazioni sindacali hanno già ufficialmente denunciato allo SPreSAL di Messina il 4 dicembre 2022 ed  evidenziato nelle motivazioni delle procedure di raffreddamento in atto.

"Ma “a Natale si può fare di più” e ATM S.p.A. ce l’ha fatta - continua la nota -  la direzione aziendale che in occasione di scioperi e assemblee dei lavoratori pretende la presenza di personale di officina e rimessa, giudicando tali operatori essenziali per la continuità del servizio e la tutela della sicurezza, nei giorni festivi sospende totalmente detti servizi (essenziali a convenienza) e abbandona a se stessi i conducenti di Tram e Bus in caso di avarie. La descritta disorganizzazione nel giorno di Natale ha causato il blocco del servizio Tram per oltre 3 ore e solo grazie alla professionalità dei conducenti si è riusciti a liberare la linea tranviaria dal convoglio in avaria. Dopo aver sbloccato i carrelli dei freni, la vettura del Tram 08T, impegnata in altro servizio, è stata dirottata sul posto per trainare il convoglio guasto fino al tronchino del capolinea museo. Si spera che Atm S.p.A. prenda in seria considerazione la sequela di costanti anomalie e non archivi anche quest’ultimo evento con un provvedimento disciplinare, la richiesta di risarcimento e la messa in mora dei conducenti che si sono adoperati".

Secondo i sindacati  l'efficienza che il presidente propaganda "è dovuta solo ai tanti soldi pubblici che l’Amministrazione Comunale ha messo nelle sue mani ma è dimostrato che altre aziende partecipate, con sovvenzioni pubbliche nettamente inferiori, ottengono risultati di efficienza di tutto rispetto, in assenza di periodici disservizi e senza criminalizzare i dipendenti" e chiedono di sapere"come ha speso i soldi per il revamping del Tram che resta vetusto, insicuro e crea disservizi giornalieri a danno dell’utenza, anche con le vetture “ristrutturate” attraverso l’investimento di tanti, troppi, soldi pubblici".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Tram bloccato per tre ore per una avaria", i sindacati chiedono al sindaco una commissione d'inchiesta

MessinaToday è in caricamento