rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca

Avviso pubblico per i progetti dell'ex Provincia legati ai fondi del Pnrr, c'è anche l'area della Città del Ragazzo

La Città metropolitana ha pubblicato il bando che vede dentro anche il bene di recente acquisito su decisione de tribunale fallimentare

C'è anche l'area della Città del Ragazzo, bene acquisito di recente dall'ex Provincia, tra i progetti messi in campo dalla Città Metropolitana con i fondi del Pnrr. Prende forma il progetto di sistema che prevede come gli edifici pubblici, e le aree pubbliche, oggetto di rigenerazione urbana possano essere messe a disposizione i soggetti, pubblici e/o privati interessati a un loro futuro utilizzo. 

La "Città del Ragazzo" acquisita dall'ex Provincia

In questo contesto si inserisce anche il progetto "dopo di noi" che vede nella "Città del Ragazzo" il centro di sistema dove co-progettare i servizi a carattere sociale e di inclusione sociale costituenti la vera finalità della progettazione. Anche i vari edifici messi a disposizione dai diversi comuni dell'area metropolitana potranno essere oggetto di manifestazione di interesse per costituire ti servizi di inclusione sociale come da Piano Integrato " Città Metropolitana di Messina resilienza e rigenerazione". E' stato infatti reso pubblico dalla V Direzione "Ambiente e Pianificazione" Servizio "Pianificazione Strategica" Ufficio "Attuazione del PNRR" l'avviso pubblico di manifestazione di interesse alla co-progettazione di interventi di sistema. 

L'avviso è finalizzato all'individuazione di soggetti privati, del Terzo Settore e Start Up, interessati alla co-progettazione di azioni immateriali di sistema. Gli interessati dovranno far pervenire le loro candidature tramite PEC al seguente indirizzo di posta certificata protocollo@pec.prov.me.it entro le 12 del 11/02/2022. La proposta dovrà essere indirizzata all'attenzione della V Direzione – Ambiente e Pianificazione – Ufficio Attuazione del Pnrr e dovrà recare come oggetto della mail la seguente dicitura: "Proposta di Co-progettazione per i Piani Integrati". Manifestando l'interesse e comunicando i contatti si procederà ad una concertazione sulla proposta da poter co-progettare. La Città Metropolitana di Messina, sentiti anche i Comuni interessati, si riserva la facoltà di selezionare, individuare, scartare le candidature che perverranno, sulla base della coerenza complessiva della proposta al piano di riqualificazione della medesima Città Metropolitana di Messina. L'avviso ha esclusivo valore ricognitivo e non impegna l'amministrazione metropolitana. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avviso pubblico per i progetti dell'ex Provincia legati ai fondi del Pnrr, c'è anche l'area della Città del Ragazzo

MessinaToday è in caricamento