rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Cronaca Giardini-Naxos

"Avvocato e Investigatore Privato", raduno dei detective siciliani a Giardini Naxos

Congresso Nazionale Federpol. Associati, autorità, personalità del mondo accademico e sponsor si incontreranno per relazionarsi e fare il punto sullo stato dell’arte e le prospettive della categoria

Detective italiani a raccolta in Sicilia per il 66.imo Congresso Nazionale Federpol, dal titolo "Avvocato e Investigatore Privato, due professionisti uniti nella ricerca della verità", che si terrà venerdì prossimo nella splendida Giardini Naxos. Nell’occasione, associati, autorità, personalità del mondo accademico e sponsor si incontreranno per relazionarsi e fare il punto sullo stato dell’arte e le prospettive della categoria.

Parteciperanno ai lavori, fra gli altri, il componente dell'Autorità Garante per la protezione dei dati personali Guido Scorza, il sindaco di Giardini Naxos Giorgio Stracuzzi, il componente della Scuola Superiore dell'Avvocatura Stefano Bertollini, il presidente dell'Ordine degli Avvocati di Messina Paolo Vermiglio, il presidente della Camera Penale di Messina nonchè presidente del Consiglio Distrettuale di Disciplina Forense Candido Bonaventura e il Presidente di Sistema Impresa Berlino Tazza.

L'iniziativa, patrocinata dal Consiglio Nazionale Forense, dalla Regione Sicilia e dall’Autorità Garante per la protezione dei dati personali,  celebra quest’anno un prestigioso traguardo raggiunto dalla Federazione, ovvero la firma di un protocollo d'intesa con la Scuola Superiore dell'Avvocatura, a suggello di una sempre maggiore collaborazione fra avvocati e investigatori.

"Una firma molto importante - spiega il presidente della Federpol Luciano Tommaso Ponzi - perché segna un'ulteriore tappa di un percorso fortemente voluto dalla nostra Federazione, di riconoscimento formale della nostra professione". 

La lunga kermesse siciliana prenderà il via giovedì con un corso di aggiornamento professionale, l’Assemblea dei soci e una serata conviviale con gli sponsor, con tanto di intrattenimento musicale. Venerdì il clou con il Congresso al quale seguirà una cena di gala, rigorosamente a inviti, nell’ambito della quale verranno assegnati, coma tradizione, i premi Federpol.

Punto di riferimento per gli investigatori privati in Italia, la Federazione nel recente passato ha attivato un accordo per la certificazione universitaria assieme al primo corso di laurea nelle Università "Tor Vergata" e Unimercatorum di Roma. Poi, aderendo a Sistema Impresa, ha firmato un nuovo contratto collettivo nazionale per la categoria al Cnel e, a seguito dei numerosi incontri tenuti al Ministero dell'Interno, è riuscita a ottenere il riconoscimento del tesserino professionale, in via di realizzazione presso il Poligrafico e Zecca dello Stato.

"Risultati scaturiti da un percorso difficile, ma altrettanto ricco di soddisfazioni - sottolinea il presidente Luciano Tommaso Ponzi - ai quali va senz'altro aggiunto l'ambito protocollo di intesa con la scuola superiore dell'avvocatura che presenteremo ai nostri associati proprio in Sicilia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Avvocato e Investigatore Privato", raduno dei detective siciliani a Giardini Naxos

MessinaToday è in caricamento