Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Aziende ospedaliere universitarie, la Cassazione vieta incarichi esterni per gli avvocati: Fgu Gilda chiede adeguarsi

Il sindacato aveva già sollecitato il Policlinico di Messina a prendere atto della sentenza della Suprema Corte

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MessinaToday

Con la sentenza della Cassazione, sezione Terza Civile, 5 ottobre 2018 n. 24545, la Suprema Corte, in relazione al Patrocinio delle Aziende Ospedaliere Universitarie, ha ritenuto estensibili gli stessi principi sul cosiddetto patrocinio autorizzato dell’Avvocatura dello Stato applicabili alle Università Statali. LA Fgu Gilda Unams Dip. Università di Messina, con una nota del 3 novembre scorso, aveva sollecitato l’Azienda Policlinico ad adeguarsi alla sentenza della Suprema Corte. Difatti, su richiesta dell’Azienda ospedaliera universitaria Policlinico è intervenuta anche l’Avvocatura Distrettuale dello Stato di Palermo confermando che nelle nuove controversie sorte ai danni delle Aziende Ospedaliere, non è più consentito il legittimo conferimento di alcun incarico difensivo ad avvocati esterni.

Sarà pertanto possibile sollevare eccezioni nei giudizi pendenti contro le Aziende Ospedaliere Universitarie in merito alla possibilità del riconoscimento del vizio determinante la nullità della procura al difensore delle stesse Aziende.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aziende ospedaliere universitarie, la Cassazione vieta incarichi esterni per gli avvocati: Fgu Gilda chiede adeguarsi

MessinaToday è in caricamento