Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Banchi delle scuole elementari per gli alunni delle medie, la "Pascoli-Crispi" corre ai ripari

I genitori di alcuni studenti si sono rivolti a un avvocato per ottenere l'uso di mobilio adatto all'età e alla statura dei ragazzi. La preside ha risposto rassicurando le classi

Non ci sono soltanto i banchi monoposto che il commissario Figliuolo ha fatto ritirare da alcune scuole perché non conformi alla normativa antincendio. A Messina in una classe delle medie dell'Istituto comprensivo "Pascoli-Crispi" gli alunni dai primi giorni di scuola hanno seguito le lezioni sui banchi delle elementari, inadatti alla statura dei ragazzi di 13 anni. 

Una situazione, così come aveva segnalato MessinaToday, sulla quale sono intervenuti i genitori dei ragazzi rivolgendosi all'avvocato Anna Carulli, che ha chiesto alla dirigente scolastica Giusy De Luca di cambiare il mobilio adeguandolo alla corretta postura dei figli. Oggi la risposta della scuola che ha annunciato di aver preso subito in carico la richiesta spiegando di aver predisposto l'adeguamento dei banchi alla stattura degli alunni entro la fine di questa settimana. 

"Si coglie l'occasione per rappresentare l'apertura della scrivente al dialogo, anche e soprattutto per le vie brevi, all'uopo di discutere e risolvere tempestivamente qualsiasi situazione, ritenendosi, questa, la modalità più adeguata ed utile per l'ottimale funzionamento di un'autentica comunità educante", conclude De Luca. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banchi delle scuole elementari per gli alunni delle medie, la "Pascoli-Crispi" corre ai ripari

MessinaToday è in caricamento