rotate-mobile
Cronaca

Collegamento veloce nello Stretto, il Ministero prova ad affidarlo per la terza volta

Pubblicato il bando di gara per i servizi con aliscafi tra Messina e Reggio Calabria. Importo di 34 milioni di euro per una durata di 4 anni. Gli orari e le tariffe da rispettare, prevista una corsa notturna tra le due città

Il ministero Infrastrutture e Trasporti tenta per la terza volta di affidare il servizio di collegamento veloce nello Stretto, attualmente gestito da Ferrovie dello Stato. Dopo il bando andato deserto nel settembre dello scorso anno, e la sentenza del Consiglio di Stato sull'affidamento senza gara a Blujet, ecco una nuova gara con un importo a base d'asta 34 milioni di euro per garantire corse veloci tra Messina e Reggio Calabria nei prossimi 4 anni. Previsto un ulteriore finanziamento di 4,3 milioni di euro per un'eventuale proroga tecnica di sei mesi. La valutazione delle offerte è stata fissata per il prossimo 30 maggio.

Orari e mezzi 

Il servizio dovrà essere effettuato quotidianamente, con 16 coppie di corse comprese nella fascia oraria 5.30-21. Il sabato, la domenica e i giorni festivi sono invece previste 6 coppie di corse (6a./6r.) al giorno, nella fascia oraria dalle 8-8:00. Tutti i giorni, festivi inclusi andrà programmata un’ulteriore coppia di corse (1a./1r.) nella fascia oraria dalle 23-24. Il Concessionario, così come previsto dal Ministero, dovrà tener conto della compatibilità degli orari con quelli degli altri mezzi di trasporto in un'ottica di integrazione modale.

Il tragitto tra le due città dovrà avere una durata massima di 35 minuti e dovranno essere utilizzati mezzi navali veloci in grado di raggiungere la velocità di 28 nodi. Due di questi dovranno avere un'età non superiore ai 20 anni e rientranti nel modello aliscafo, motocarena o catamarano per un minimo di 250 posti. Prevista una nave di riserva con un'età non superiore ai 30 anni. Il concessionario - si legge nel bando -  è tenuto a svolgere le necessarie attività di assistenza finalizzate a garantire le pari opportunità dei passeggeri con disabilità e a mobilità ridotta che viaggiano a bordo delle proprie navi nonché a garantire, per le medesime finalità, l’erogazione di adeguata formazione del proprio personale.

Piano tariffario

Corsa singola € 4,00

Corsa A/R in giornata € 7,00

Abbonamento ordinario 40 corse in 60 giorni € 80,00

Abbonamento agevolato 40 corse in 60 giorni (Per redditi ISEE <15.000€) € 60,00

Abbonamento FF.OO. 40 corse in 60 giorni € 50,00

Abbonamento studenti 10 corse in 20 giorni € 15,00

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Collegamento veloce nello Stretto, il Ministero prova ad affidarlo per la terza volta

MessinaToday è in caricamento