Giovedì, 16 Settembre 2021
Cronaca Via Contrada Spadafora

Camaro, le baracche a un passo dalla demolizione

Il sopralluogo del vicesindaco per perimetrale l'area dove sono stati consegnati gli alloggi. “Si ipotizza di creare spazi al verde”

Un momento del sopralluogo a Camaro Sottomontagna

Perimetrata l’area delle baracche che dovranno essere demolite a Camaro Sottomontagna,  dove qualche mese fa sono stati consegnati 46 alloggi. Il provvedimento stamani nel corso di un sopralluogo del vicesindaco Salvatore Mondello  insieme al presidente di Arisme Marcello Scurria, al responsabile tecnico dell’Agenzia Grazia Marullo, al presidente di Messina Servizi Bene Comune Pippo Lombardo, e a una rappresentanza di maestranze sia del Comune che di Messina Servizi.

“Si è già passati pertanto alla fase operativa – ha sottolineato Mondello – attraverso la pulizia da parte della società Messina Servizi di suppellettili e materiali ingombranti lasciati in libertà nel perimetro delle baracche. E’ stata predisposta altresì una fase di videosorveglianza per scongiurare eventuali depositi di rifiuti in queste aree e si è definito, attraverso i tecnici incaricati, ad effettuare una prima valutazione dei quantitativi di amianto che dovranno essere smaltiti nel più breve tempo possibile. Quest’ultima attività ovviamente sarà effettuata soltanto dopo la predisposizione di tutti i documenti necessari per la parte amministrativa per la rimozione dell’amianto stesso. Inoltre si è proceduto ad una ricognizione generale per verificare i progetti futuri e si è condiviso con il presidente Scurria che le aree sbaraccate saranno soggette ad opere di urbanizzazione. In particolare – ha concluso il Vicesindaco – si ipotizza di creare degli spazi a verde attrezzato e/o di piazzette tematiche che servono a riqualificare e garantire la vivibilità in queste aree che nel tempo sono state completamente abbandonate”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camaro, le baracche a un passo dalla demolizione

MessinaToday è in caricamento