Cronaca

Tremonti, baracche disabitate e mai demolite

Sopralluogo questa mattina da parte di Comune, protezione civile, Enel e Amam per provvedere al distacco delle utenze e impedire nuove occupazioni. Poi la demolizione

Abbandonate da anni, ma mai demolite. Sono le baracche di salita Tremonti oggi oggetto di un sopralluogo da parte dell'amministrazione comunale. Gli uomini di protezione civile Amam ed Enel, d’intesa con l'Agenzia per il Risanamento hanno raggiunto la zona per mappare i manufatti e provvedere alle operazioni che precedono il distacco delle utenze e la rimozione dei contatori.

Una prassi necessaria per impedire che le abitazioni vengano nuovamente rioccupate, così come avviene da decenni, bloccando di fatto l'opera risanamento che Palazzo Zanca, seppur lentamente rispetto agli iniziali programmi, sta portanto avanti.

Le baracche di Tremonti erano state lasciate dalle famiglie che nel frattempo erano riuscite ad ottenere una vera casa come assegnatari di alloggi popolari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tremonti, baracche disabitate e mai demolite

MessinaToday è in caricamento