Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Barcellona Pozzo di Gotto

Sicurezza Urbana, ok dal Ministero per nuove telecamere a Milazzo, Barcellona e Tortorici

Le proposte progettuali erano state validate dal Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica della Prefettura

Con decreto del 5 giugno il ministero dell’Interno - Dipartimento della Pubblica Sicurezza ha ammesso a finanziamento i progetti presentati dai Comuni di Barcellona Pozzo di Gotto, Milazzo, Mistretta e Tortorici per l’installazione e il potenziamento dei sistemi di videosorveglianza nell’ambito dei rispettivi territori, a valere sulle risorse di cui al Programma Operativo Complementare (POC) “Legalità” 2014 – 2020.

Le proposte progettuali, esitate favorevolmente dal Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica tenutosi in Prefettura nel mese di novembre 2022, a seguito dell’iter procedimentale curato dagli Enti interessati con il coordinamento del Palazzo del Governo, erano state inviate per il perfezionamento dell’ulteriore istruttoria al citato Dicastero. Il prefetto, Cosima Di Stani, ha espresso particolare soddisfazione, evidenziando come i sistemi di sorveglianza svolgano un’importante funzione di deterrenza e prevenzione, rappresentando innanzitutto, per le Forze di Polizia locali, un utile strumento volto ad innalzare i livelli di vivibilità e sicurezza urbana in favore dei cittadini, nonché al contempo, per le forze dell’ordine, un ausilio info-investigativo a supporto delle attività di competenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza Urbana, ok dal Ministero per nuove telecamere a Milazzo, Barcellona e Tortorici
MessinaToday è in caricamento