rotate-mobile
Cronaca

Befana Meter & Miles, ecco chi ha fatto il bravo: solo carbone per Musumeci

La 26esima edizione dell'iniziativa voluta dall'associazione cittadina impegnata nel sociale. Premiati esponenti nel mondo della sanità, cultura e volontariato

Seppur in modo inusuale, viste le restrizioni anti-Covid, anche quest'anno è tornata puntuale la befana della Meter & Miles. L'iniziativa, voluta dall'associazione cittadina attiva nell'ambito del sociale, ha festeggiato la 26esima edizione e anche in questa occasioni non sono mancati i riconoscimenti per i "buoni" e un misero bottino di carbone per chi è invece è stato cattivo. Riconoscimenti ad esponenti protagonisti nell'ambito culturale, sanitario, legale, economico e del volontariato.

I premi sono stati assegnati da una giuria composta da Armando Siciliano, Antonella Caracò, Roberto Gugliotta e Nunzio Antonino Marotta. Membri del comitato scientifico, invece,  sono Sergio Todesco, Ester Isaja, Maurizio Ballistreri, Carlo Santi Mastroeni. L'organizzazione è stata curata da Silvana Paratore.

L'elenco dei premiati

Angelo Di Pietro - specialista radiologia

Lorenzo Mondello, specialista malattie infettive

Giuseppe Falliti, patologia clinica Papardo,

Gianfranco Pellicano' - Responsabile ambulatorio malattie infettive Policlinico.

Francesco Certo e Rosanna Affronte per il libro Cardiologia e Speranza.

Nadia Terranova, scrittrice.

Luigi Chiara, prorettore.

Giuseppe Rando, docente universitario

Basilio Maniaci,  presidente Unitre

Valentina M. Di Salvo, scrittrice

Donatella Manna, dottoressa Scienze dell'educazione

Caterina Celesti , dirigente scolastico

Loredana Amata, insegnante

Umberto Parlagreco, operatore culturale

Procura Reggio Calabria

Angela Sciavicco - direttrice carcere di Gazzi

Mariagrazia Maiorana , responsabile Bucaneve

Sabrina Palumbo, volontaria protezione civile.

Associazione tutela forze armate

Claudio Militti artista ( alla memoria)

Lelio Bonaccorso, fumettista

Patrizia Ajello, cantante per "Imperfecta"

Giorgio Foti , per riconoscimento limone "Interdonato" come Igp e Olio Mandanici

Enrico Spicuzza, presidente Ordine dei commercialisti

I "cattivi"

L'unico a ricevere simbolicamente il carbone è stato il presidente della Regione Nello Musumeci "per il mancato rispetto della rappresentanza di genere e per la pessima gestione dell'emergenza sanitaria".

.

.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Befana Meter & Miles, ecco chi ha fatto il bravo: solo carbone per Musumeci

MessinaToday è in caricamento