Beni culturali, un milione di euro a Capizzi: l'area del Castello Aragonese diventa “scenografica”

L’assessore Samonà: “La riqualificazione delle aree monumentali è importante per migliorare l’attrattività dei territori”. Un’attenzione particolare verrà data alla sistemazione del giardino circostante con piantumazioni e nuovi elementi decorativi e funzionali

Poco più di un milione di euro assegnato al Comune di Capizzi,  per interventi di miglioramento dell’area di accesso al Castello Aragonese e degli spazi circostanti. In particolare saranno realizzate opere di riqualificazione che includono la pavimentazione in pietra quarzarenite di Capizzi, e l’installazione di  illuminazione artistica. Un’attenzione particolare verrà data alla sistemazione del giardino circostante con piantumazioni scenografiche e con l’inserimento di elementi decorativi estetico-funzionali quali panchine e fioriere. Lo spazio diventerà attrattivo anche per i bambini per i quali sarà creata una piccola area accogliente e confortevole.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Il finanziamento – dice l’assessore dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, Alberto Samonà – servirà a migliorare complessivamente la qualità dell’area intorno al Castello ed a rendere più attrattivo il piccolo centro dei Nebrodi dove probabilmente sorgeva l'antica "Capytium" menzionata da Cicerone e le cui origini risalgono ad epoca romana”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Militari con i manganelli per dare la “caccia” al coronavirus, paura e tensione fra i bimbi della scuola Pietro Donato

  • Tipoldo, uomo ferito da arma da fuoco trovato accanto ad un'auto in fiamme

  • Caronia, dai rilievi niente tracce di sangue: ma nuovi indizi potrebbero dare la svolta alle indagini

  • Muore nel sonno la giovane avvocata Francesca Bonanno, oggi i funerali

  • “Quando muore un avvocato, muoiono i diritti”, legali in piazza per ricordare la collega turca Ebru Timtik

  • Smart working, De Luca in tv al ministro Dadone: “Non ha idea di quello che sta succedendo nei comuni”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento