rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca

Città Metropolitana, approvato lo schema di Bilancio di Previsione 2023/2025

L'ok del sindaco Federico Basile al documento contabile. In particolare evidenza l’incremento degli investimenti pubblici legato ai finanziamenti con i fondi del Pnrr

Approvato dal Sindaco dott. Federico Basile, alla presenza della Segretaria Generale dell’Ente avvocata Rossana Carrubba e della dottoressa Maria Grazia Nulli, Dirigente reggente della II Direzione “Servizi Finanziari e Tributari”, lo schema di Bilancio di Previsione 2023/2025 della Città Metropolitana di Messina ed i relativi allegati. L’importante documento contabile di programmazione sarà sottoposto ora all'esame della Conferenza Metropolitana per la definitiva approvazione nei termini previsti, passaggio che consentirà l’utilizzo di importanti risorse non disponibili fino all'approvazione del bilancio.

Gli aspetti fondamentali che caratterizzano il Bilancio di Previsione 2023/2025 sono rappresentati dagli investimenti pubblici che, anche in virtù dei finanziamenti legati al Piano nazionale per la ripresa e la resilienza (PNRR), raggiungono la ragguardevole cifra di 308 milioni di euro, un dato in forte incremento rispetto a quello del 2022, che si era attestato sui 267 milioni, e ai 54 milioni del 2021.

Gli interventi riguardano principalmente l’edilizia scolastica, la viabilità e le infrastrutture stradali, la tutela del territorio e dell’ambiente.

Trattasi di investimenti finanziati da trasferimenti o da risorse disponibili che consentono di evitare l’assunzione di nuovi mutui con la Cassa Depositi e Prestiti. 

“Così come programmato nei mesi scorsi – ha affermato il Sindaco metropolitano Basile – stiamo rispettando la tempistica degli adempimenti amministrativi finalizzati al raggiungimento degli obiettivi, ponendo in primo piano progetti dedicati alla sicurezza delle scuole, della viabilità provinciale e della sostenibilità ambientale, e coinvolgendo attivamente ogni singolo Comune del territorio metropolitano tramite proposte e confronti costanti. Tutto ciò rappresenta un percorso di sviluppo, già iniziato dall'Amministrazione che mi ha preceduto, che punta a migliorare la qualità dei servizi che Palazzo dei Leoni eroga sull'intero territorio metropolitano”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Città Metropolitana, approvato lo schema di Bilancio di Previsione 2023/2025

MessinaToday è in caricamento