Coronavirus, in Sicilia i contagi restano sopra cento ed è allarme: Messina isola felice

Nonostante il dimezzamento dei tamponi i nuovi positivi superano le tre cifre, nella nostra provincia il bollettino lascia ben sperare. Tre casi a Rometta Marea

Foto Ansa

Nonostante i tamponi si siano quasi dimezzati rispetto ai giorni passati (come avviene ogni domenica) il numero dei nuovi contagi in Sicilia resta sempre sopra quota cento. Sono 102 per la precisione su 2.414 test (alta percentuale di positivi: 4,2%). C'è una nuova vittima (e si arriva a 309) e aumenta e di tanto anche il numero degli ospedalizzati: +27 rispetto a ieri, si tratta del 20% dei nuovi ricoveri in tutta Italia. Ci sono 294 ricoverati con sintomi e 15 persone in terapia intensa (+1). Non siamo in emergenza, ma si monitora con apprensione la situazione negli ospedali.  Ci sono anche 17 persone guarite, per un totale di positivi che sull'Isola arriva a 2.743. Resta sempre la provincia di Palermo la più colpita con 62 nuovi casi registrati, anche se 7 - precisa la Regione - sono migranti dell'hotspot di Lampedusa. Segue Catania con 12, Caltanissetta e Ragusa con 11, Trapani con 5 e Messina con uno.

Intanto a Rometta il sindaco Nicola Merlino ha reso noto che tre ragazzi che sono venuti in contatto con soggetto già positivo al covid19, sono risultati anch'essi positivi e sono, attualmente, in regime di isolamento. Si stanno effettuando tutti i controlli necessari, in tutte le direzioni con estremo scrupolo. "Invito tutti ad affrontare con serenità ed estrema cautela questo particolare momento che ha investito la nostra comunità, e, sono convinto che, presto sarà solo un brutto ricordo" - ha affermato il primo cittadino raccomandando di seguire le misure di prevenzione. 

La situazione nel resto d'Italia

Nelle ultime 24 ore si contano ben 131 ricoveri in reparti covid e 10 in terapia intensiva. Purtroppo si devono registrare anche 16 decessi. Quanto ai nuovi positivi, su un numero bassissimo di tamponi (appena 50mila) si registrano 1.494 nuovi casi. Campania (295) e Lazio (211) le regioni con il maggior numero di contagi. Il dato più importante di oggi è relativo al numero degli attualmente positivi che supera di nuovo quota 50mila: era dal 27 maggio, 4 mesi fa, che non si superava tale soglia psicologica, ma si era in piena fase discendente fino ad arrivare al minimo il 24 luglio con 12.301 malati.

L'ultimo bollettino coronavirus pubblicato ieri domenica 27 settembre registrava 1766 nuovi casi (1.869 sabato e 1912 venerdì) ma con circa 17mila tamponi in meno. Si registrava inoltre un aumento delle persone ricoverate in terapia intensiva ( 245, +7) mentre 2846 persone risultano ricoverate negli ospedali italiani con i sintomi di Covid-19.

Bollettino di lunedì 28 settembre 2020

Attualmente positivi: 50.323
Deceduti: 35.851 (+16) 
Dimessi/Guariti: 225.190
Ricoverati: 2.977 (+131)
Ricoverati in Terapia Intensiva: 264 (+10)
Tamponi: 51.109
Totale casi: 311.364  (+1.494)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta i rifiuti fuori orario e prende a pugni un vigile urbano: denunciato comandante degli aliscafi

  • L'ospedale Papardo cerca infermieri e operatori sociosanitari, selezioni in corso

  • Positivo al coronavirus ma va in palestra, indagini in corso della polizia municipale

  • Covid, scatta il coprifuoco anche a Messina: l'ordinanza del sindaco in dettaglio

  • Grave incidente in autostrada vicino lo svincolo di Messina centro, due feriti al Policlinico

  • Operazione antidroga nelle acque dello Stretto, fermati due uomini pronti a trasportare 7 chili di marijuana in Sicilia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento