Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Coronavirus, Sicilia ancora prima per nuovi contagi (200): nel Messinese solo un caso

Il bollettino ministeriale del 15 giugno dopo 15.260 tamponi analizzati. Tasso di positività scende a 1,31% (ieri 1,69). Ci sono anche altre otto vittime ma anche 456 guariti/dimessi

La Sicilia resta la prima regione in Italia per nuovi contagi da coronavirus. Un triste primato registrato dal bollettino ministeriale del 15 giugno, dopo l'analisi di 15.260 tamponi. Sono infatti 200 i positivi nell'Isola dopo 24 ore, il tasso di positività scende a 1,31% (ieri 1,69). Ci sono altre otto vittime ma anche 456 guariti/dimessi. E' quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute, che monitora giorno dopo giorno l'andamento della pandemia.

I ricoverati con sintomi sono 309 (dieci in meno di ieri), ai quali vanno aggiunti i 34 pazienti nei reparti di terapia intensiva con 4 nuovi ingressi (ieri 39 ricoverati) per un totale di 343 posti letto occupati negli ospedali siciliani per casi Covid. In calo rispetto ai 358 di ieri. Le persone in isolamento domiciliare sono invece 6.024 (ieri 6.273), così il totale degli attuali positivi arriva a 6.367 (ieri 6.631). Da inizio pandemia i dimessi/guariti sono 217.416 mente le vittime sono state 5.920.

Guardando alla dislocazione dei nuovi casi nel territorio, la situazione a Palermo resta sotto controllo con venti nuovi casi. Nettamente peggiore Catania, con 80 nuovi positivi. Messina solo un caso, Siracusa 11; Trapani 15; Ragusa 10; Agrigento 28; Caltanissetta 24 ed Enna 11. 

La situazione in Italia

Il nuovo bollettino registra 1.255 nuovi casi su 212.112 test. 63 i decessi nelle ultime 24 ore. Nel Paese restano poco più di centomila attualmente positivi di cui 504 ricoverati in terapia intensiva e 3.333 negli altri reparti Covid. 

  • Nuovi casi: 1.255, ieri 907
  • Tamponi (diagnostici e di controllo): 212.112, ieri 79.524. molecolari: 55507 di cui 1180 positivi pari 2.12%, ieri 1.99%. rapidi: 110779 di cui 73 positivi 
  • Attualmente positivi: 105.906, ieri  157.790
  • Ricoverati: 3.333, -132 rispetto a ieri
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 504, 26 nuovi ingressi, 32 in meno di ieri
  • Deceduti dopo un tampone postivo: 127.101, ieri  127.038
  • Totale casi positivi dall'inizio della pandemia: 4.247.032
  • Totale Dimessi/Guariti: 4.014.025 
  • Vaccinati: 14.259.075 persone pari al 26% della popolazione con più di 12 anni, 42.734.542 le dosi somministrate ovvero l'93.5% delle 30.651.132 dosi consegnate da Pfizer, delle 4.177.415 consegnate da Moderna e dei 9.175.360 vaccini AstraZeneca e 1.742.000 le monodosi Janssen prodotti da Johnson & Johnson. Sul sito del Governo il report aggiornato dei vaccini. Ieri somministrate 512mila dosi 
  • Chi è stato vaccinato. La campagna vaccinale ha coinvolto ad oggi 15 giugno 2021: l'83% degli over 80, il 41% dei settantenni, e il 33% dei sessantenni, il 23% dei cinquantenni, il 15% dei quarantenni, il 13% dei trentenni e il 10% dei ventenni e l'1% degli adolescenti completamente vaccinati con una doppia dose o con una dose unica di JJ.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Sicilia ancora prima per nuovi contagi (200): nel Messinese solo un caso

MessinaToday è in caricamento