Cronaca Capri Leone

Smarrisce la borsa con i soldi e non può pagare il pedaggio per tornare a riprenderla

I militari dell'Arma di di Capri Leone hanno ricostruito la disavventura di una donna di Gioiosa marea che aveva perso 1500 euro in contanti e per tornare a riprenderla si era presentata al casello a mani vuote. Il soccorso di un carabiniere

Per recuperare la borsa smarrita si era dimenticata di non poter pagare il pedaggio autostradale. Ieri mattina i carabinieri della Stazione di Rocca di Capri Leone hanno rinvenuto, in una via del centro abitato, una borsa con all’interno circa 1500 euro in contanti, delle carte di credito, un carnet di assegni, un telefono cellulare e i documenti di identità della proprietaria, un’anziana donna di Gioiosa Marea.

I carabinieri hanno rintracciato telefonicamente la signora rincuorandola che i suoi effetti personali erano stati ritrovati ma in forte stato di agitazione la donna si era messa immediatamente in viaggio percorrendo il tragitto autostradale per raggiungere la caserma dei carabinieri e recuperare quanto smarrito, dimenticando però di non avere con sé il denaro per pagare il pedaggio. La donna era rimasta bloccata con la propria auto al casello autostradale di Rocca di Capri Leone ed è stata soccorsa da un militare dell’Arma che stava transitando con l’auto di servizio. Il carabiniere ha pagato il pedaggio autostradale accompagnandola negli uffici della stazione di Rocca di Capri Leone dove, dopo la riconsegna della borsa con il suo contenuto, la signora ha manifestato ai carabinieri il suo apprezzamento per la vicinanza e la disponibilità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smarrisce la borsa con i soldi e non può pagare il pedaggio per tornare a riprenderla

MessinaToday è in caricamento