Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Giampilieri / Briga Superiore

Briga, l'Amam conclude i lavori: l'acqua torna potabile

Nei giorni scorsi un problema tecnico alla condotta aveva contaminato la rete idrica che serve il villaggio della zona sud. In servizio un'autobotte per limitare i disagi alla popolazione

Allerta cessata e disagi finiti. Gli abitanti di Briga possono tornare ad utilizzare l'acqua dei rubinetti senza alcun timore. A distanza di una settimana dal problema tecnico alla condotta idrica l'Amam ha terminato gli interventi di manutenzione e adesso non ci sono più pericoli.

Lo scorso 27 luglio le tubature che servono il villaggio della zona sud di Messina erano state contaminate in seguito ad un guasto. Immediato l'intervento dell'azienda di viale Giostra che aveva allertato i residenti della zona sconsigliando l'uso dell'acqua per fini potabili. Nelle ore successive al problema era stata anche inviata un'autobotte per alleviare i disagi nella case di Briga.

Adesso l'Amam ha concluso le analisi nella condotta idrica riscontrando il rientro al livello di normalità dei valori presi in esame. L'azienda si rivolge agli abitanti di Briga Superiore: "Grazie a tutti per la collaborazione e la comprensione dimostrata - afferma il Presidente Salvo Puccio - in attesa dei responsi delle analisi e dei controlli tecnici che abbiamo condotto, a beneficio della salute pubblica".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Briga, l'Amam conclude i lavori: l'acqua torna potabile

MessinaToday è in caricamento