Bus bloccato a Torre Faro, De Luca contro Atm e vigili urbani: "Guai a chi offende la comunità o il datore di lavoro"

Il sindaco minaccia provvedimenti contro il comandante del reparto Viabilità e contro l'autista che guidava l'autobus rimasto bloccato per colpa degli incivili

Ieri sera il caos a Torre Faro per l'ennesimo bus bloccato dalle auto parcheggiate dove non si dovrebbe, oggi lo sfogo del sindaco contro Atm e polizia municipale. 

Il primo cittadino ha scelto come di consueto il proprio canale Facebook per commentare quanto accaduto. In un video girato a torso nudo, De Luca ha attaccato il comandante del reparto Viabilità dei vigili urbani per l'arrivo tardivo delle pattuglie che sono intervenute in ritardo di mezz'ora. "Era già stato ammonito. Se stasera si ripete la stessa problematica chiederò la sua testa - ha precisato il sindaco - evidentemente non è in grado di gestire neanche un condominio".

Ad andarci di mezzo anche lo stesso autista dell'Atm che ieri ha dovuto effettuare diverse manovre per raggiungere il capolinea a pochi passi dal pilone. "Non gli consento di offendere la comunità, il pane te lo dà la gente. Non potete sputare nel piatto dove mangiate, chiederò all'azienda di prendere provvedimenti disciplinari. Si cerchi il suo avvocato sindacalista".

Il sindaco poi avvisa: "Guai ai dipendenti del Comune o delle società partecipate che offendono pubblicamente la comunità o non rispettano il proprio rapporto di lavoro".

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Bus bloccato a Torre Faro, De Luca contro Atm e vigili urbani: "Guai a chi offende la comunità o il datore di lavoro"

MessinaToday è in caricamento