Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Caccia, nuovo decreto dell'assessore Sammartano: così le modifiche

Doppiette spostate al primo ottobre solo per il Merlo, la Gazza e la Ghiandaia

Nuovo decreto dell’assessore regionale all’agricoltura Luca Sammartino sulla caccia in Sicilia dopo la sentenza del Tribunale amministrativo regionale per la Sicilia che ha confermato che la stagione venatoria.

Poche le modifiche al calendario venatorio firmate oggi. Che riguardano in particolare la data di apertura della caccia al Merlo (Turdus merula) alla Gazza (Pica Pica) e alla Ghiandaia (Garrulus glaudarius) posticipata al 1 ottobre 2023; la data di chiusura della caccia agli uccelli Cesena (Turdus pilaris) , Tordo Bottaccio ( Turdus philomelos) e Tordo sassello ( Turdus iliacus) è anticipata al 10 Gennaio 2024 incluso mentre quella agli caccia agli uccelli acquatici è anticipata al 20 gennaio 2024 incluso.

Restano salve tutte le altre prescrizioni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caccia, nuovo decreto dell'assessore Sammartano: così le modifiche
MessinaToday è in caricamento