rotate-mobile
Cronaca

Cadavere recuperato nello Stretto: si tratta di un uomo di 70 anni

Il corpo è stato trasferito all'obitorio del Policlinico

Un uomo di circa 70 anni di carnagione chiara che indossava soltanto il costume. Sono queste le prime informazioni relative al cadavere che questa mattina è stato recuperato nelle acque dello Stretto di Messina dalla Guardia costiera. A segnalare la presenza del corpo in mare l'equipaggio del traghetto di Caronte &Tourist "Archimede" che stava per approdare a Villa San Giovanni. Le operazioni di recupero della salma sono state coodinate dalla Capitaneria di Porto di Messina. Il corpo è stato consegnato al medico legale di turno e trasferito alla camera mortuaria del Policlinico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere recuperato nello Stretto: si tratta di un uomo di 70 anni

MessinaToday è in caricamento