Cade da cavallo e batte la testa: 32enne in gravi condizioni

L'uomo è stato trasportato in elisoccorso al Policlinico. Ha rimediato un grave trauma cranico. L'incidente è avvenuto a Piraino

Si trova ricoverato in gravi condizioni al Policlinico di Messina, il 32enne caduto da cavallo durante un'escursione nei boschi di Piraino. Per cause ancora ignote, l'uomo ha perso l'equilibrio durante la cavalcata e ha battuto violentemente la testa sul terreno. Per lui si è reso necessario il trasporto in elisoccorso al pronto soccorso di viale Gazzi dov'è giunto in codice rosso. Ma durante il tragitto le condizioni dell'uomo sono peggiorato ed è stato intubato.  Al momento si trova ricoverato in Rianimazione per una seria emorragia cerebrale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo ricovero per coronavirus al Policlinico, una cinquantenne in arrivo da Patti: due impiegati in isolamento

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Nonno positivo al Covid, tre alunni della "Catalfamo" in quarantena

  • Si tuffano in mare a Milazzo nonostante la burrasca, ragazzi in balìa delle onde: un disperso tra i soccorritori

  • Roccalumera piange Angelica, sconfitta dal tumore a soli 18 anni

  • Viviana e Gioele, lo sconforto dell'avvocato Venuti: “Non sapremo mai come è morto il bambino”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento