Cade in un dirupo a Lipari, elicottero dei vigili del Fuoco la recupera e la trasporta al Papardo

Una donna è scivolata in un precipizio, fondamentali i soccorsi. Da Catania in arrivo il Drago68 che dopo averla salvata l'ha condotta al nosocomio del capoluogo. La ferita ha riportato vari traumi

L'intervento dei vigili del Fuoco a Lipari

Cade in un dirupo a Lipari. Si tratta di una donna. Necessario l'intervento proveniente da Catania dell'elicottero Drago68 dei vigili del Fuoco per recuperarla e trasportarla d'urgenza all'ospedale Papardo, nel capoluogo. Dalle prime informazioni pare che la ferita non sia in gravi condizioni. Nell'isola sono intervenuti anche i sanitari del 118. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La donna ha riportato vari traumi ed è stato confermato di non essere in pericolo di vita dopo gli accertamenti al nosocomio di contrada Sperone. Si tratta di un'escursionista di 63 anni, di Asti. Allertati dalla sala operativa del Comando provinciale di Messina, gli uomini dell'equipaggio, in accordo con la squadra a terra del distaccamento Vigili del Fuoco di Lipari - e vista la particolarità orografia del terreno – hanno deciso di calare sul posto il personale elisoccorritore che ha provveduto a immobilizzare e imbarellare la donna che successivamente è stata issata a bordo del velivolo con l'ausilio del verricello e trasportata al Papardo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Cade da cavallo e sbatte la testa, 18enne in gravissime condizioni

  • Rissa tra ragazzine a Villa Dante, due ferite: quattro pattuglie dei vigili per calmare gli animi

  • Ucciso a Los Angeles il regista Serraino, “Un amore spropositato per Messina che non gli ha mai tributato nulla”

  • Tragedia sfiorata in via Jaci, soccorso un uomo che ha tentato il suicidio

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: otto a Messina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento