Carenza di personale per la campagna antincendio 2020, i sindacati scrivono a prefetto e Regione

Le organizzazioni sindacali in una nota mettono in evidenza come anche quest'anno i servizi di tutela boschiva dalle fiamme sono a rischio

Incendio ai Colli San Rizzo (Foto archivio)

Campagna antincendio 2020 senza personale. I sindacati Fp Cgil, Fp Cisl, Uilfpl, Cobas-Codir, Sadirs, Ugl Messina hanno scritto al prefetto e alla Regione per rappresentare i problemi del comparto forestali. "Oggi - si legge - le scriventi Segreterie Provinciali intendono i rappresentare le criticità operative relative alla prossima campagna antincendio 2020 che, se già nel 2019 erano gravi, diventano insostenibili in quanto le carenze segnalate, non solo non sono state mitigate ma nel frattempo si sono accentuate per il pensionamento di altre unità di personale e non ultimo dalla questione inerente il Dos, qualifica che nessuno degli attuali dipendenti in servizio possiede, cosi come prevista e normata dalla Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri del 10 gennaio 2020,  pubblicata sulla GURI n. 56 Serie Generale del 5.3.2020". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L’organico dell’Ispettorato Ripartimentale delle Foreste di Messina, dispone in atto di una forza lavoro di 47 unità  - proseguono le organizzazioni - (3 dirigenti - 36 personale in divisa – 8  personale tecnico) di cui utilizzabili nell’attività specifica antincendio risultano 23 unità operanti sul territorio provinciale, 15 unità impiegate presso il Centro Operativo Provinciale istituito nei locali del SIRF, 2 unità impiegate presso il Tribunale di Patti, 2 unità impiegate presso il NOP, 1 svolge funzione di Consegnatario ed ai sensi della normativa vigente non può essere adibito ad altri compiti e 3 dirigenti che operano in regime di reperibilità per il coordinamento.  Giova precisare che la provincia di Messina è 2^ per indice di boscosità in campo nazionale e detentrice di circa il 75% della superficie boscata della Regione Siciliana, nel suo territorio vi sono 2  Parchi (Nebrodi e Fluviale dell’Alcantara) e 9 Riserve Naturali di notevole pregio ed estensione di territorio.  L’organizzazione sul vasto territorio provinciale, esteso da Tusa a Giardini Naxos per oltre 200 km., prevede 21 Distaccamenti Forestali, alcuni sono stati già chiusi e accorpati a quelli viciniori  (Montalbano, Capizzi, Floresta, Lipari, Novara S., Rometta e Tusa) per totale carenza di personale, altri su un organico previsto da 4 a 24 unità in divisa per ognuno, hanno solo 1 unità (Barcellona, Francavilla, Messina S. Rizzo, Naso, Sant’Angelo di Brolo e Tortorici), gli altri distaccamenti, come appresso (Caronia: 2 – Cesarò: 2 – Galati M.: 2  - Militello R.: 2 – Mistretta: 3 -  Patti: 2 -  S.Fratello:2  – Savoca: 2.) altri:  Sezione P.G. c/o la Procura del Tribunale di Patti: 2 – NOP: 2".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Tragedia sfiorata in via Jaci, soccorso un uomo che ha tentato il suicidio

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: otto a Messina

  • Omicidio o suicidio a Capo d'Orlando? Muore 48enne messinese con un coltello in corpo: vana la corsa in ospedale

  • Nuovo ricovero per coronavirus al Policlinico, una cinquantenne in arrivo da Patti: due impiegati in isolamento

  • Roccalumera piange Angelica, sconfitta dal tumore a soli 18 anni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento