rotate-mobile
Cronaca Masse

Abbaiava disperato dentro una casa in fiamme: cane salvato dai vigili del fuoco

Vittime silenziose degli incendi i tanti animali, selvatici e domestici, sorpresi dai roghi che per due giorni hanno bruciato Messina

Abbaiava disperato dentro un'abitazione avvolta dalle fiamme. Per fortuna si è conclusa con un lieto fine la storia di un cane soccorso dai vigili del fuoco a Massa San Giovanni, una delle zone più colpite dagli incendi che per 48 ore hanno bruciato Messina e parte della sua provincia. Gli operatori hanno sentito i guaiti della bestiona e sono riusciti a salvarlo da morte certa e a portarlo in un posto sicuro, lontano da fuoco e fumo irrespirabile. Gli animali sono le vittime silenziose di questi drammatici giorni, in tanti sono scappati impauriti dalle fiamme, altri hanno trovato la morte dentro gabbie e recinti tra i terreni incolti che in poco tempo sono stati divorati dagli incendi. 

Nelle ultime ore si inizia a fare la conta dei danni. Secondo una prima stima della Forestale sarebbero quasi 2mila gli ettari di vegetazione bruciata. Un prezzo salato per la disattenzione che spesso vede il proliferare di campi abbandonati e incolti, una corsia privilegiata per il fuoco. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbaiava disperato dentro una casa in fiamme: cane salvato dai vigili del fuoco

MessinaToday è in caricamento