Cronaca

Millepani per Millemusi”, il pane delle feste di Chef Caliri per acquistare nuove cucce ai cagnolini senza dimora

Un pan dolce allo zafferano con cioccolato bianco, lamponi, fichi secchi, nocciole ed albicocche che contribuirà alla costruzione di nuove casette per gli amici a quattro zampe in attesa di adozione

“Millepani per Millemusi” è l’iniziativa dello chef Pasquale Caliri per per aiutare i piccoli ospiti del rifugio “ Millemusi” di Castanea.  Un pan dolce allo zafferano con cioccolato bianco, lamponi, fichi secchi, nocciole ed albicocche che contribuirà alla costruzione di nuove dimore i cagnolini senza dimora.

“Un piccolo gesto - ha detto Chef Caliri - non solo per contribuire concretamente alla realizzazione delle cucce ma soprattutto per sensibilizzare i miei concittadini sulla bellissima possibilità di adottare un cane. Sono centinaia ad essere rinchiusi al Millemusi che seppur curati ed assistiti dai volontari del centro non riescono ad avere quella qualità di vita e quel calore che una famiglia può dare loro. Adottare un cane - continua lo chef - è procedura possibile, dopo un test e dei controlli di preaffido chiunque venga ritenuto idoneo può regalare una nuova vita. Ma anche regalarsi una esperienza unica con un compagno di vita. Io per esempio - conclude Caliri - sin adesso ne ho adottati quattro”.

Il pane delle feste dello chef, prodotto anche in versione senza glutine, è diponibile dietro contributo di quindici euro, presso il ristorante Marina Del Nettuno in viale Libertà ed al centro presso l’erboristeria “Naturalmente’ in Via Ettore Lombardo Pellegrino 69.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Millepani per Millemusi”, il pane delle feste di Chef Caliri per acquistare nuove cucce ai cagnolini senza dimora

MessinaToday è in caricamento