Cerca di sedare una rissa e viene pestato a sangue, carabiniere in gravi condizioni

I fatti la notte del 1 agosto a Castellammare di Stabia. Il militare messinese era libero dal servizio ma è intervenuto per calmare gli animi. Un gruppo di persone lo ha aggredito: pugni calci e colpi di casco in testa

E' ricoverato in ospedale con una seria commozione cerebrale il carabiniere messinese pestato a sangue la notte del 1 agosto a Castellammare di Stabia. Il militare, libero dal servizio, stava passeggiando per le strade del centro insieme ad alcuni familiari quando si è accorto di una lite in corso tra due persone in seguito ad un banale incidente stradale. L'uomo, 36 anni, si è subito qualificato prendendo le generalità dei presenti, ma ad un certo punto è stato aggredito violentemente da un gruppo di persone.

Il video dell'aggressione

Prima è stato investito da un motorino, poi calci, pugni e addirittura colpi di casco in testa, ma la violenza è proseguita quando qualcuno ha addirittura utilizzato sedie e un tavolo in metallo di un bar per colpire il carabiniere.

Come riporta NapolToday, il militare dell'arma trentenne è stato soccorso dalle persone presenti, mentre gli aggressori fuggivano ed è stato trasportato d'urgenza all'ospedale San Leonardo. Difficoltà per il 118  a giungere sul posto in tempi brevi a causa del traffico in zona. Le sue condizioni sono gravi, anche se la tac ha escluso conseguenze peggiori. Preoccupano soprattutto i colpi che ha subito alla testa che hanno provocato numerose ferite e una copiosa perdita di sangue. Di 25 giorni la prognosi.

L'appuntato residente a Gragnano era con la moglie e due cognati quando è avvenuta l'aggressione. Grazie ai filmati e alle immagini della videosorveglianza sono state fermate quattro persone di 24, 23, 21 e 17 anni, tutti di Castellammare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo ricovero per coronavirus al Policlinico, una cinquantenne in arrivo da Patti: due impiegati in isolamento

  • Brigata Aosta nello sconforto per la morte del militare, indagini a tutto campo a Capo d'Orlando

  • Omicidio o suicidio a Capo d'Orlando? Muore 48enne messinese con un coltello in corpo: vana la corsa in ospedale

  • Roccalumera piange Angelica, sconfitta dal tumore a soli 18 anni

  • Coronavirus, 98 i nuovi positivi in Sicilia (9 a Messina e provincia): a Patti una classe in isolamento

  • Caio Duilio, la dirigente rifiuta le aule: “Non permetterò che scelte miopi decretino la fine del Nautico”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MessinaToday è in caricamento