rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca

Aggressione durante la riunione di condominio, ai domiciliari Carmelo Schirò

Lo ha disposto il gip dopo la denuncia della vittima. L'episodio è avvenuto in via dei Mille lo scorso 1 marzo

Sono stati concessi i domiciliari a Carmelo Schirò, accusato di aver aggredito un uomo durante una riunione di condominio lo scorso 1 marzo. Così ha disposto il gip Eugenio Fiorentino nei confronti del 65enne, arrestato la scorsa settimana dalla polizia. Schirò dovrà rimanere in un'abitazione lontana dal territorio messinese e indossare il braccialetto elettronico.

Schirò, assistito dal legale Salvatore Silvestro che aveva presentato istanza di riesame dell'arresto, era stato denunciato dalla vittima, un professionista difeso dall'avvocato Daniela Agnello, che in una lettera aveva ricostruito l'accaduto specificando che l'aggressore avrebbe scagliato una sedia contro il partecipante per poi sferrare violenti calci al medesimo indirizzo. Ad assistere alla lite anche altri partecipanti all'incontro organizzato per questioni amministrative legate ad una palazzina. 

Schirò, durante la perquisizione delle forze dell'ordine, era stato inoltre trovato in possesso di materiale riconducibile a movimenti di estrema destra.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione durante la riunione di condominio, ai domiciliari Carmelo Schirò

MessinaToday è in caricamento