rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
Cronaca

Caso Università, Todaro "reintegrato" dal Tar ma il Senato accademico si riunisce senza di lui

Il sindacalista aspettava il decreto di nomina dopo la decisione del Tribunale amministrativo che ha congelato il provvedimento del direttore generale. Chiesto l'accesso agli atti per verificare l'annullamento della seduta

Il Tar lo "reintegra" ma il Senato Accademico si riunisce senza di lui.

E' quanto accade all'università dove Paolo Todaro, il segretario del sindacato Fgu Gilda eletto a fine dicembre quale componente del Senato Accademico ma sospeso dal direttore generale Francesco Bonanno per una presunta incompatibilità con il ruolo di sindacalista, si è rivolto al Tribunale amministrativo che ha sospeso il provvedimento di Bonanno in attesa di entrare nel merito della questione incompatibilità all'udienza che si svolgerà il 6 aprile.

Todaro, tra i maggiori oppositori del rettore Salvatore Cuzzocrea, ha chiesto dunque di provvedere al decreto di nomina per partecipare alle riunioni del Senato accademico ma l'atteso provvedimento non è arrivato.

Ora, il sindacalista eletto con il maggior numero di voti come rappresentante del personale tecnico-amministrativo annuncia ancora battaglia. Con una nota inviata ieri  - "quale soggetto illegittimamente escluso dalla seduta del 31.01.2023" - avanza istanza di accesso formale ai seguenti atti amministrativi, verbale di svolgimento della riunione del Senato Accademico, decreti e delibere sottoposti a proposta e/o parere obbligatorio della riunione del Senato Accademico e quindi valutare la proponibilità di un ricorso giudiziario per la sua impugnazione ed il suo annullamento. L'obiettivo è valutare "la corretta composizione del Senato Accademico in detta seduta e quindi valutare la proponibilità di un ricorso giudiziario per la sua impugnazione ed il suo annullamento"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Università, Todaro "reintegrato" dal Tar ma il Senato accademico si riunisce senza di lui

MessinaToday è in caricamento