Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Offese sul web a infermieri, Caudo: "Solo critiche"

Il presidente dell'Ordine dei medici replica sulla vicenda degli insulti in Rete lanciati da appartenenti alla categoria e spiega perché non saranno adottati provvedimenti disciplinari

"Dagli elementi in mio possesso ho la sensazione che si tratti di un'esagerazione": Giacomo Caudo, presidente dell'Ordine dei medici, al momento, non assumerà provvedimenti sanzionatori nei confronti di iscritti che via web avrebbero attaccato gli infermieri del 118.

"Mi è pervenuta questa lettera dell'Ordine degli infermieri - afferma Caudo - in cui si sostengono offese lesive lanciate via social, è chiaro che se le accuse dovessero essere confermate da offese la questione non si può censurare, a me sembra che in questa vicenda sia tutto da verificare almeno secondo i documenti che in questo momento ho tra le mani, ho ricevuto una lettera con una fotocopia poco leggibile in cui si leggono attacchi non alla categoria degli infermieri ma a infermieri della Centrale operativa del 118 e non mi sembra siano offese ma critiche, quante volte vengono criticati medici e strutture sanitarie per presunti casi di malasanità? Ritengo che un conto siano le critiche e un altro gli insulti, senza entrare nel merito e ripeto secondo ciò di cui sono a conoscenza pare che medici del 118 e altre figure professionali impegnate in quella struttura abbiano definito scarsi gli infermieri della Centrale operativa di Messina e non degli altri punti della provincia, è una critica".

Caudo, per adesso e leggendo le carte che gli sono arrivate in ufficio, non avvierà procedimenti disciplinari a iscritti all'Ordine dei medici. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Offese sul web a infermieri, Caudo: "Solo critiche"

MessinaToday è in caricamento