Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca

Censimento Permanente della Popolazione: ecco come partecipare alla rilevazione

A Messina sono 3474 le famiglie chiamate a rispondere al questionario

Dallo scorso mese di ottobre 2023 è in corso di svolgimento la nuova edizione del Censimento Permanente della Popolazione e delle abitazioni con cui l’Istat rileva, con cadenza annuale e non più decennale, le principali caratteristiche della popolazione che dimora sul territorio e le sue condizioni sociali ed economiche. A differenza dei censimenti del passato, i censimenti permanenti coinvolgono solo una parte di territorio e di popolazione e quindi, vengono presi in considerazione campioni di famiglie che dovranno rispondere alla Rilevazione da LISTA, dal 2 ottobre al 22 dicembre.

L’indagine ha come data di riferimento per la raccolta dei dati il 1° ottobre (la mezzanotte tra il 30 settembre e il 1° ottobre). L’unità di rilevazione è la famiglia, cioè l’insieme di persone legate da vincoli di matrimonio, unione civile, parentela, affinità, adozione, tutela o da vincoli affettivi, coabitanti e aventi dimora abituale nello stesso comune.

COME FARE

La rilevazione DA LISTA prevede di rispondere ad un questionario esclusivamente on line ed è individuato da Istat con criterio casuale tra le famiglie residenti nel comune. Nel comune di Messina sono 3474 le famiglie chiamate a partecipare alla rilevazione. Le famiglie coinvolte hanno già ricevuto nelle scorse settimane una lettera nominativa da Istat informativa con le modalità di partecipazione e le credenziali di accesso personali per la compilazione autonoma del questionario on line o con l’eventuale collaborazione di un rilevatore incaricato. Tutte le risposte ai quesiti del questionario devono fare riferimento alla data del 1° ottobre 2023.

È possibile compilare il questionario online autonomamente fino all’ 11 dicembre 2023.

Le famiglie che non compilano il questionario online o che lo fanno in maniera incompleta a partire da martedì 7 novembre 2023 saranno contattate o riceveranno la visita di un rilevatore del Comune di Messina per effettuare l’intervista. I rilevatori comunali incaricati a svolgere le interviste alle famiglie per conto di Istat sono muniti di apposito tesserino di riconoscimento ed effettueranno la compilazione del questionario on line con l’ausilio di un tablet.

“La partecipazione al Censimento da parte delle famiglie che hanno ricevuto la lettera è un obbligo di legge, ma anche un’importante opportunità perché grazie all’integrazione dei dati raccolti dal Censimento, l’Istat sarà in grado di produrre dati di carattere socio-demografico per rispondere alle principali esigenze informative a livello locale, regionale, nazionale. L’indagine annuale e le informazioni raccolte sono di grande rilevanza sociale – ricordano il sindaco Federico Basile e l’assessore ai Servizi al Cittadino Massimiliano Minutoli – perché consentono di conoscere le abitudini dei cittadini ed i problemi che essi affrontano ogni giorno, oltre ad approfondire l’uso dei principali servizi di pubblica utilità e il grado di soddisfazione, fornendo elementi che contribuiscono a delineare un quadro complessivo della qualità della vita degli individui e delle famiglie con l’obiettivo anche di  garantire un forte contenimento dei costi con conseguente diminuzione del fastidio a carico delle famiglie”.  

Difatti, il Censimento permanente ha lo scopo di raccogliere informazioni sulle principali caratteristiche strutturali e socio-economiche della popolazione che dimora abitualmente in Italia, a livello nazionale, regionale e locale e di confrontarle con quelle del passato e degli altri Paesi. I dati che verranno richiesti con il questionario contribuiranno a comprendere e intervenire più efficacemente sulla soddisfazione dei bisogni degli individui e delle famiglie nelle diverse fasi della vita e per programmare e gestire i servizi sul territorio.

Si avvisa infine, che a norma di leggi nazionali ed europee, essendo obbligatorio compilare i questionari on-line, la violazione dell’obbligo di risposta prevede una sanzione; ed inoltre i dati raccolti sono tutelati dal segreto statistico.

Per info e comunicazione è possibile contattare l’Ufficio Comunale di Censimento al numero +39 331 750 3581.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Censimento Permanente della Popolazione: ecco come partecipare alla rilevazione
MessinaToday è in caricamento