rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca

Resta chiuso il centro vaccinale di via La Farina, in arrivo assunzioni e stabilizzazioni

Si prolunga ancora la sospensione dell'ambulatorio Messina Centro. Tante famiglie sono state dirottate in via Sant'Elia, ma resta il nodo della carenza di personale per colmare le richieste

Una sospensione temporanea che potrà sbloccarsi solo con nuove assunzioni, quella del centro vaccinale Messina Centro di via La Farina, che dal 18 luglio è stato accorpato all'ambulatorio di Messina Nord in via Sant'Elia. Una decisione presa dai vertici dell'Asp che per mancanza del personale necessario a mantenere operativo il plesso hanno deciso di trasferire medici, infermieri e operatori nella sede centrale. E non sono stati pochi i disagi registrati tanto fra i dipendenti, soprattutto durante il periodo estivo, quanto fra gli utenti, questi ultimi prevalentemente composti da famiglie con neonati e bambini piccoli. 

A funzionare a singhiozzo è stato il servizio di comunicazione nei confronti dei pazienti con prenotazione nella sede di Messina Centro. In molti, infatti, non sono stati raggiunti dall'avviso telefonico di chiusura dell'ambulatorio. Nella sede di via Sant'Elia, inevitabilmente, si è registrato un sovraccarico di lavoro e quindi anche una modifica riguardo al sistema di prenotazione oraria che non viene più rispettato. 

Fonti interne rassicurano però sul regolare svolgimento delle prestazioni con il personale presente nella struttura che, a breve, sarà ampliato tramite stabilizzazioni e nuove assunzioni che potrebbero essere bandite a breve, consentendo così il ritorno alla normalità. Attualmente, quindi, tutte le vaccinazioni, e in maniera particolare quelle dei neonati e dei bambini, sono disponibili nei centri di Messina Nord e Messina Sud. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Resta chiuso il centro vaccinale di via La Farina, in arrivo assunzioni e stabilizzazioni

MessinaToday è in caricamento