rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024

VIDEO | Lo Chef Paolo Romeo nuovo Presidente provinciale della FIC: "Puntiamo sui giovani"

Presentato il direttivo messinese dell'Associazione dei cuochi e dei pasticceri nel segno del rispetto della tradizione culinaria del territorio, della tutela dei prodotti e dell'investimento sulle nuove generazioni

Anche Messina ha la sua sezione dell'Associazione provinciale dei cuochi e dei pasticceri capitanata dallo Chef Paolo Romeo. Questa mattina al ristorante "La Corte dei Mari" sono stati presentati obiettivi, componenti e missioni dell'associazione che è punto di riferimento della Federazione Italiana Cuochi insieme all'Unione Regionale Cuochi Siciliani. "Grazie a chi ha creduto in me e mi ha affidato questo ruolo - ha detto Romeo - Da docente dico che si deve puntare sui giovani che rappresentano il nostro futuro. Spero di essere all'altezza di questo compito e l'obiettivo sarà di certo la valorizzazione dei prodotti della nostra isola in cui abbiamo tutto sia come risorse umane sia come risorse agricole". 

A presenziare all'incontro il sindaco Federico Basile la cui amministrazione sta puntando molto sulla valorizzazione del territorio a partire dai prodotti messinesi. "Cucinare vuol dire esprimere l'arte di portare a tavola i prodotti locali tipici della città di Messina - ha detto il primo cittadino - La nostra città ha tanto da donare soprattutto in termini culturali e le nostre eccellenze enograstronomiche sono una parte di questa cultura su cui investire come passaggio di crescita per la città da compiere insieme con la consapevolezza che il riscatto passa dal coinvolgimento di tutti". 

Enogastronomia che si traduce anche in offerta turistica e quindi in capacità di far girare l'economia. "La Sicilia è una terra magica con un patrimomio artistico e culturale unici al mondo - ha detto Elvira Amata, assessore regionale al turismo, che ha partecipato alla presentazione - I cuochi e i pasticceri difendono i nostri prodotti attraverso il buon cibo e questo diventa possibilità di completare l'offerta che la Sicilia offre a chi viene da noi e che deve tornare sapendo che questa è una terra meravigliosa. Il mio obiettivo è quello di creare una cabina di regia con i cuochi per lavorare in squadra e dare sviluppo all'economia". 

All'incontro hanno partecipato anche il vicepresidente FIC per l’Area Sud, Salvatore Turturo, il responsabile nazionale Food Events FIC e componente del CdA di FIC Promotion, Seby Sorbello e il presidente dell’Unione Regionale Cuochi Siciliani, Rosario Seidita. 

"La Sicilia va rappresentata nella sua totalità e non si poteva aspettare tanto tempo prima che una realtà così importante come Messina e provincia, che esprime professionalità importanti, fosse inclusa nella nostra associazione per cui ringrazio Paolo Romeo per come ha saputo svolgere questo compito e sono sicuro che farà grandi cose", ha detto Rosario Seidita.

"La politica del fare è una politica che vince sempre", ha aggiunto Seby Sorbello supportando le parole del presidente nazionale che è intervenuto telefonicamente durante la presentazione. "Fare sistema vuol dire essere parte di un processo produttivo molto importante che riguarda anche l'economia di un territoro - ha sottolineato Salvatore Turturo - Se ognuno di noi, se pur nella diversità, porta una pietra sicuramente si costruisce una grande strada". 

Il direttivo provinciale è composto dalla Vicepresidente Isabella Catalano, dal tesoriere Carlotta Andreacchio, dal segretario Rosario Caminiti e dai consiglieri Giuseppe Oriti, Salvatore Denaro e Mariagrazia Muscolino. Nel corso della presentazione è stato infine siglato un accordo fra l'associazione e Taormina Arte e Ciak scuola Film Fest alla presenza del vicepresidente Sergio Bonomo. L'incontro è stato moderato da Antonio Iacona

Video popolari

MessinaToday è in caricamento