Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca

La Chiesa incontra gli studenti, la visita pastorale di monsignor Accolla nelle scuole

L’incontro nei licei e negli istituti comprensivi del territorio dell’unità pastorale del centro. "I giovani sono il presente dell’attuale società che si rigenera proiettandosi nel futuro da costruire sin da ora"

Percorrendo la via del dialogo e dell’incontro con i giovani e con la cultura, la realtà della scuola ha un posto di enorme importanza. La consapevolezza che i giovani innanzitutto sono il presente dell’attuale società che si rigenera proiettandosi nel futuro da costruire sin da ora, consolida il rapporto tra loro e la Chiesa in un ascolto e confronto libero, schietto e costruttivo. Uno sguardo che concentra, quindi, l’attenzione sulla persona in maniera integrale, attraversando trasversalmente il percorso formativo di ragazzi, adolescenti, giovani dalla scuola primaria agli studi universitari.

In quest’ottica di crescita in pienezza di umanità, la Visita Pastorale ha interessato gli istituti scolastici presenti nel territorio dell’unità pastorale.

Nell’intensa mattina di martedì 24 l’arcivescovo Giovanni Accolla si è recato nelle sedi dei Licei classici Maurolico e La Farina. Incontri vissuti all’insegna della festa, della calorosa accoglienza, del dialogo confidenziale con gli studenti, i quali hanno potuto manifestare i pensieri del loro cuore e presentare le loro domande, coniugando la qualità della proposta formativa offerta con l’autenticità del loro vissuto e gli interrogativi che scaturiscono dal desiderio di testimoniare la fede in una società secolarizzata.

Insieme al dirigente scolastico del Maurolico, Giovanna De Francesco, l’arcivescovo è stato accolto dall’abbraccio degli studenti e dei docenti che applaudendo hanno accompagnato il suo passare nei corridoi. Quindi, nell’aula magna, la comunità mauriliciana ha manifestato la sua vivacità nella molteplicità delle competenze acquisite con le domande poste e con l’esecuzione del suo coro, vincitore di premi e attestazioni.

Ad attenderlo al Liceo La Farina, il dirigente scolastico Caterina Celesti con i collaboratori e gli studenti. In un clima familiare si è articolato il dialogo con gli studenti, i quali si sono potuti rapportare personalmente all’arcivescovo nella verità di un incontro costruttivo e gioioso.

Tra lunedì e mercoledì, il vescovo ausiliare Cesare Di Pietro si è recato in visita alle altre scuole presenti nel medesimo territorio. Lunedì 23 è stato accolto all’istituto superiore Jaci, vivendo un articolato incontro sentito e ricco di sollecitazioni, per poi trasferirsi al teatro Annibale Maria Di Francia per incontrare i dirigenti e rappresentanze degli Istituti Comprensivi Galatti-Cannizzaro, Verona Trento-Boer, Mazzini, Domenico Savio, Sacro Cuore e Spirito Santo, in un’armonia di esecuzioni musicali e dialogo tra vescovo e alunni e un’importante richiamo ai valori della pace. Il martedì è stato accolto dall’affetto del direttore Giuseppe Pedullà e degli studenti del liceo scientifico Empedocle e mercoledì al liceo scientifico Seguenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Chiesa incontra gli studenti, la visita pastorale di monsignor Accolla nelle scuole
MessinaToday è in caricamento