Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca Giardini-Naxos

Chiosco con allaccio abusivo alla rete idrica e violazioni sanitarie: arresto e multa per un 60enne

I controlli a Giardini Naxos. L'uomo già noto alle forze dell'ordine dovrà rispondere di furto aggravato. Sanzioni per oltre tremila euro

In particolare, sabato sera, dei carabinieri di Taormina insieme ai militari del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Catania e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Messina hanno eseguito un controllo ad un chiosco-bar di Giardini Naxos, gestito dal 60enne C.S., già noto alle forze dell’ordine. A seguito del controllo i Carabinieri hanno accertato che l’uomo

Aveva creato un allaccio abusivo alla rete idrica comunale attraverso il quale riforniva abusivamente il locale commerciale ma è stato scoperto durante le attività di controllo dei carabinieri di Taormina insieme ai militari del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Catania e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Messina.

Nei guai è finito un 60enne di Giardini Naxos che gestisce un chiosco-bar. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, al termine delle verifiche tecniche, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo, poiché ritenuto responsabile del reato di furto aggravato.

Oggi è stato condotto davanti al Giudice presso il Tribunale di Messina ed al termine dell’udienza di convalida l’arresto effettuato dai militari dell’Arma è stato convalidato e, a seguito della richiesta dei termini a difesa, il 60enne è stato rimesso in libertà. A carico dell’arrestato, inoltre, dopo un’ispezione amministrativa e sanitaria sono state elevate violazioni amministrative per la mancanza delle necessarie autorizzazioni sanitarie e commerciali, per l’ammontare complessivo di 3.310 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiosco con allaccio abusivo alla rete idrica e violazioni sanitarie: arresto e multa per un 60enne

MessinaToday è in caricamento