rotate-mobile
Martedì, 29 Novembre 2022
Cronaca

Obesità, a Messina focus sui tipi di intervento e i vantaggi della chirurgia bariatrica

Nella sede di Todo Modo il professore Giuseppe Navarra fa il punto sulle nuove frontiere contro le malattie metaboliche. Il via alla "due giorni", che prevede anche uno "show-cooking" mirato e diverse attività motorie

I nuovi traguardi della chirurgia bariatrica contro l’obesità: questo il tema al centro della "due giorni" presentata nella sede di Todo Modo TV, media-partner dell’evento, organizzato dalla Fondazione Sicob - Società Italiana di Chirurgia dell’Obesità e delle malattie metaboliche. Iniziativa, quest’ultima, promossa in tutta Italia, durante la Bariatric Surgery Day, la Giornata della Chirurgia Bariatrica, nella settimana tra il 23 e il 29 di ottobre, in numerosi centri accreditati di chirurgia bariatrica della penisola.

A presentare l’evento, introdotto dall’editore di Todo Modo TV, Josè Villari, il professore Giuseppe Navarra, responsabile del centro di eccellenza di chirurgia bariatrica e direttore delll’UOC - Chirurgia Generale Oncologica dell’AOU Policlinico Universitario Gaetano Martino, con la designer, creatrice del logo della manifestazione, Mirella Melia. Il responsabile, ha messo l’accento sull’importanza del fenomeno.

Durante la conferenza, in apertura, è stato proiettato un video, realizzato da Todo Modo, sulla chirurgia barbarica, con testimonianze di obesità pre e post intervento da varie parti della Sicilia. I giornalisti sono intervenuti con domande mirate: da Roma, in collegamento, anche la conduttrice del Tg2 Marzia Roncacci, particolarmente sensibile all’argomento. Lo start il 28 ottobre alle 9 con appuntamento al padiglione F, al 5° piano, nella sala-riunioni, con i professionisti dell’equipe multidisciplinare e i pazienti in attesa di intervento. In quella sede, si discuterà del percorso che il paziente obeso deve seguire per giungere all’intervento, anche attraverso l’ascolto di testimonianze di pazienti già operati. Alla fine dell’incontro, ci sarà un momento conviviale.

Nel pomeriggio del 28 alle, 17, ci si trasferisce alla Fondazione Albatros, sul Viale Giostra, accanto all'IIS Antonello, per lo cooking show. Nell’occasione, la nutrizionista Martina Buda parlerà dell’importanza di un'alimentazione sana. E poi, insieme al cuoco e ad alcuni pazienti, verranno preparati dei piatti. Questo momento sarà presentato e coordinato dalla professoressa Antonella Sidoti, presidente della Fondazione Albatros, e da Josè Villari. A seguire, ci sarà un rinfresco. Il menù della degustazione prevede, tra l’altro, crema di zucca con ceci speziati e crostini di grano antico e ragusano; un'acqua aromatizzata e frutta di stagione (melograno e mandarino). L’appuntamento terminerà alle 20 e saranno presenti circa 50 persone, di cui 30 pazienti.

Il 29, la location si sposta alle 9 al Baby Park, per la camminata con professionisti e pazienti. In caso di condizioni meteo avverse, l’attività motoria sarà svolta in una palestra. L’evento è riservato a professionisti dell’equipe multidisciplinare, ai pazienti e a chiunque voglia saperne di più sul ruolo della chirurgia nel trattamento dell’obesità patologica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Obesità, a Messina focus sui tipi di intervento e i vantaggi della chirurgia bariatrica

MessinaToday è in caricamento