Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Chiude operazione 'Mare Sicuro', soccorse 132 persone e 38 imbarcazioni

Fra le operazioni di soccorso, quella di evacuazione via mare di 23 persone in fuga da un vasto incendio sulla spiaggia nella zona dei laghetti di Marinello di Patti e il salvataggio di un naufrago nello Stretto

Si chiude l'operazione 'Mare Sicuro' condotta dalla Guardia costiera della Sicilia orientale durante la stagione estiva. è tempo di bilanci. L'attività ha visto quotidianamente impegnati e pronti a intervenire, in caso di emergenze in mare, oltre 100 donne e uomini del Corpo delle Capitanerie di porto, oltre 21 mezzi navali e mezzi aerei della Guardia Costiera dislocati lungo i 650 km di coste di giurisdizione della Sicilia orientale comprese le isole Eolie, le Aree Marine Protette Isola dei Ciclopi, Plemmirio e Capo Milazzo.

Sono state 132 le persone soccorse e 38 le unità navali, oltre 12.682 i controlli effettuati a mare e a terra, 849 le sanzioni amministrative elevate, 39 notizie di reato e 5.837 metri quadri tra spiagge e tratti di mare abusivamente occupati, restituiti alla libera fruizione. Fra le operazioni di soccorso, quella di evacuazione via mare di 23 persone in fuga da un vasto incendio sulla spiaggia nella zona dei laghetti di Marinello di Patti (Messina; il salvataggio di naufrago, inizialmente dato per disperso, caduto in mare nello stretto di Messina da una nave traghetto di linea tra la Sicilia e la Calabria e il difficile soccorso, a causa delle avverse condizioni meteo, di un’imbarcazione a vela di 14 metri a 5 miglia a sud dell’isola di Alicudi senza governo e che imbarcava acqua.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiude operazione 'Mare Sicuro', soccorse 132 persone e 38 imbarcazioni
MessinaToday è in caricamento