Lavori in una cabina elettrica, “chiuso” il Policlinico

Obiettivo è di riprendere le attività a pieno già nel pomeriggio di domenica, ma il commissario  Giampiero Bonaccorsi, e il direttore sanitario Antonino Levita, invitano l'utenza ad utilizzare nei casi in cui sarà possibile altre strutture ospedaliere

Il policlinico sospenderà l’attività per sei ore, dalle 7 alle 13 di oggi, 25 ottobre, per lavori urgenti alle cabine elettriche: un intervento analogo a quello che era stato effettuato il 22 marzo del 2019, con conseguente chiusura della struttura.

Ecco come saranno organizzati i servizi

Per tutta la durata dell'intervento tecnico, verrà anche installato un Posto Medico Avanzato nell'area antistante il Pronto Soccorso Generale, così da potere comunque offrire una prima risposta a quegli utenti che dovessero arrivare in autopresentazione. Inoltre, attraverso un apposito servizio di ambulanze, sarà possibile dirottare eventuali casi urgenti presso altre strutture.

Obiettivo è di riprendere le attività a pieno già nel pomeriggio di domenica,ma il commissario  Giampiero Bonaccorsi, e il direttore sanitario Antonino Levita, invitano l'utenza ad utilizzare nei casi in cui sarà possibile altre strutture ospedaliere. 

Il coordinamento delle operazioni è affidato a Consolato Malara, "Hospital Disaster Manager" e Risk Manager aziendale, che già nel marzo 2019 aveva gestito una simile situazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Donne contro le donne, esplode il caso delle vignette "scandalose" di Lelio Bonaccorso

  • Covid, è morto il sindacalista Santino Paladino

  • Stroncato da un malore mentre consegna la frutta a un cliente, muore il titolare di una azienda

  • Messa della vigilia di Natale alle 20, cenoni e tombolate con parenti "ristretti": prime anticipazioni sul Dpcm delle feste

  • Coronavirus, due i casi a Messina con la sindrome di Kawasaki

  • Su Viviana e Gioele indagini per altri due mesi, Daniele Mondello: "Orribile non poter ancora dar loro sepoltura"

Torna su
MessinaToday è in caricamento